Maltempo in Valtellina, smottamento sulla provinciale 11: Val Tartano isolata

Una colata di detriti, fango e alberi si è riversata sulla carreggiata impedendo il transito poco prima della galleria del Dosso

Frana nella frazione Tartano

MORBEGNO, FRANA NELLA FRAZIONE DI TARTANO AL MOMENTO IL PAESINO E' ISOLATO. IL SINDACO STA FACENDO FARE LO SGOMBERO DELLA SP, PER FAR DEFLUIRE LE PERSONE CHE SONO RESTATE BLOCCATE PER LE FESTE DI PASQUA - foto(ANSA/ANP)

Tartano (Sondrio) – I vigili del fuoco sono al lavoro in queste ore sulla Provinciale 11 che collega la Val Tartano al fondovalle, a causa di uno smottamento di notevoli dimensioni che ha bloccato il collegamento. Complici le forti piogge che hanno colpito la Valtellina, una colata di detriti, fango e alberi si è riversata sulla carreggiata impedendo il transito poco prima della galleria del Dosso. La circolazione per la val Tartano è momentaneamente interrotta.

E intanto dopo la nevicata del fine settimana, è alto (grado 4) il pericolo valanghe in Valtellina, Valchiavenna e Valmalenco. Un filmato postato sul profilo Instagram di Rifugio Del Grande – Camerini, è possibile vedere uno smottamento di neve in Valrosera, frazione della Valmalenco.

Stando al bollettino Aineva, specialmente nelle regioni più colpite dalle precipitazioni, dai bacini di alimentazione in quota le valanghe possono raggiungere dimensioni grandi e minacciare in alcuni punti le vie di comunicazione, anche quelle situate a quote più basse. Per le escursioni con gli sci o le racchette da neve, così come le discese fuori pista, le condizioni sono molto critiche. Ieri, il sindaco di Chiesa in Valmalenco Renata Petrella ha disposto la chiusura totale della strada. Il provvedimento è entrato in vigore alle 17 di domenica 31 marzo 2024 e resterà attivo fino a nuove indicazioni.

Notizia in aggiornamento