Lo spoglio delle elezioni comunali
Lo spoglio delle elezioni comunali

Milano, 10 giugno 2019 - Dei 18 Comuni lombardi andati al ballottaggio, il centrosinistra ne conquista sette, il centrodestra sei, mentre cinque vanno a delle liste civiche. L'unico capoluogo conteso era Cremona, che è rimasto al centrosinistra grazie alla vittoria del sindaco uscente Gianluca Galimberti (55,94%) sul candidato del centrodestra Carlo Malvezzi. Nel Milanese, invece, cinque Comuni sono andati al ballottaggio. Il centrodestra ha strappato due roccaforti rosse come Rozzano, ma soprattutto Cormano che era un feudo della sinistra da oltre 70 anni. Pd e alleati, però, sorridono a Paderno Dugnano (strappato al centrodestra) e a Novate Milanese (dove già governavano). Malnate, nel Varesotto, era salito agli onori delle cronache per un tentato apparentamento tra M5s e centrodestra, poi fallito grazie a un intervento diretto di Luigi Di Maio. Lì ha trionfato il centrosinistra con Maria Irene Bellifemine (54,60%). In Brianza, invece, la sfida finisce pari: Muggiò va al centrosinistra con il 54,18%, mentre Concorezzo alla Lega e ai suoi alleati con il 55,16%. Pari assoluto anche nella Bergamasca: a Dalmine si è imposto il centrodestra, a Romano di Lombardia il centrosinistra e a Ranzanico una lista civica. Nel Bresciano, invece, la destra si impone in due Comuni su due: dopo un solo mandato della sinistra, Lumezzane e Montichiari hanno scelto di cambiare. Porto Mantovano (Mantova) conferma invece il sindaco di centrosinistra. Liste civiche, infine, governeranno San Zenone al Lambro (Milano), Maccagno con Pino e Verdasca (Varese), Margno (Lecco) e Casalmaggiore (Cremona)

ECCO TUTTI I RISULTATI:

Sotto il Torrazzo il centrosinistra ha tenuto botta. Gianluca Galimberti, sostenuto da Pd e tre civiche, è stato confermato sindaco di Cremona. Battuto Carlo Malvezzi, appoggiato da Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e altre due liste. In Lombardia, quindi, contando i soli capoluoghi, in questo turno amministrativo è 2-1 per il centrosinistra. Il 26 maggio, infatti, Giorgio Gori del Pd aveva festeggiato a Bergamo, mentre il leghista Fabrizio Fracassi aveva indossato la fascia tricolore a Pavia. L’affluenza, al ballottaggio, è affondata, superando appena il 50%. 

Nel Cremonese il centrodestra ha potuto esultare a Casalmaggiore con Filippo Bongiovanni. Ballottaggio all’ultimo voto nella Bergamasca. Nei due Comuni al voto è stato un testa a testa. A Dalmine Francesco Bramani (centrodestra), pur bruciando un considerevole vantaggio, alla fine ha avuto la meglio sull’uscente Lorella Alessio. Il centrosinistra ha potuto consolarsi con Sebastian Nicoli, confermato a Romano. Nel Bresciano la Lega ha esultato a Lumezzane, con Joseph Facchini, ma anche a Montichiari, con Marco Togni. Il centrosinistra ha gioito invece a Malnate, nel Varesotto, con Irene Bellifemine e nel Mantovano, a Porto, con Massimo Salvarani.

Il calo dell’affluenza è stato generalizzato su tutto il territorio fin dalla prima rilevazione. Oltre i 15 punti percentuali. Nei diciotto Comuni lombardi chiamati al ballottaggio è andato a votare il 51,68% degli aventi diritto, contro il 67,08 del primo turno. A Cremona ci si è fermati al 55,49%, con una diminuzione di quasi 12 punti percentuali. Le perdite più consistenti si sono avute a Dalmine, nella Bergamasca (-18%) e a Paderno Dugnano, nel Milanese, dove si è sfiorato un calo del 20%.

 

BERGAMO

Dalmine Il sindaco eletto è Francesco Bramani del centrodestra.

Ranzanico - Il sindaco eletto per 6 voti è Renato Freri.

Romano di Lombardia - Confermato sindaco Sebastian Nicoli del centrosinistra.

 

BRESCIA

Lumezzane - Sconfitto il sindaco uscente, trionfa Joseph Facchini.

Montichiari Trionfa la Lega, il nuovo sindaco è Matteo Zani.

 

CREMONA

Casalmaggiore - Si conferma sindaco Filippo Bongiovanni.

Cremona - Nell'unico capoluogo di provincia si conferma sindaco Gianluca Galimberti: la città resta al centrosinistra.

 

 

 

MANTOVA

Porto Mantovano - Confermato sindaco Massimo Salvarani.

 

MILANO

Cormano - Trionfo storico per il centrodestra con Luigi Magistro.

Novate Milanese - Da vice a sindaco, trionfa Daniela Maldini.

 Rozzano - La città cambia colore con Gianni Ferretti, forzista sostenuto da tutto il centrodestra.

San Zenone al Lambro - Arianna Tronconi eletta sindaco per 18 voti.

Paderno Dugnano - La città torna al centrosinistra: il nuovo sindaco è Ezio Casati.

 

MONZA

Concorezzo - Vince la Lega, il nuovo sindaco è Mauro Capitanio.

Muggiò - Bis del centrosinistra: Maria Fiorito confermata sindaco.

 

VARESE

Maccagno con Pino e Veddasca - Fabio Passera confermato sindaco.

Malnate - Si conferma il centrosinistra: Irene Bellifemine nuovo sindaco.