Palazzo del Lavoro in via Grossi osservatorio e centri per l’impiego. Cento assunzioni per la svolta

La Provincia di Monza e della Brianza ha affidato ad Afol Mb la gestione dei servizi di rete per il lavoro nel triennio 2022-2024. Inoltre, è stato inaugurato il Palazzo per il Lavoro e siglato il Patto per il Lavoro, per favorire l'accesso al lavoro e la sinergia fra le parti sociali e le istituzioni.

Palazzo del Lavoro in via Grossi osservatorio e centri per l’impiego. Cento assunzioni per la svolta
Palazzo del Lavoro in via Grossi osservatorio e centri per l’impiego. Cento assunzioni per la svolta

La gestione dei servizi di rete per il lavoro nel triennio 2022-2024 è stata affidata dal Consiglio provinciale ad Afol Mb. Boom per gli sportelli comunali “Servizi di rete per il lavoro”, cresciuti nella tipologia e numero di servizi, ma anche nella capacità di favorire il reinserimento lavorativo. Aumentata anche la capillarità del servizio, con unacopertura del 55,3 per cento del territorio.

Anche per favorire l’accesso del pubblico a questi servizi essenziali, a dicembre è stato inagurato il nuovo Palazzo per il Lavoro della Provincia di Monza e della Brianza e di Afol Mb, ospitato nell’ex sede provinciale in via Tommaso Grossi a Monza, i cui 2.200 metri quadrati, un tempo occupati dalla storica tessitura Pastori e Casanova prima e dalla Banca Popolare di Monza e Brianza poi, sono stati ristrutturati. A giugno è stato siglato il Patto per il Lavoro che, con i suoi 27 firmatari e più di un anno di gestazione, ha saputo raccogliere e mettere a sistema diversi spunti di riflessione per sostenere la crescita del lavoro in Brianza. Fra i temi affrontati dal Patto troviamo il monitoraggio dei cambiamenti del lavoro sul territorio, la sicurezza sul lavoro, la ricerca di un rapporto equilibrato fra lavoro e vita privata, l’integrazione lavorativa dei soggetti fragili e infine la necessità di supportare il raccordo tra domanda e offerta.

Questo documento ha lo scopo di favorire la sinergia fra le parti sociali e le istituzioni del territorio. L’obiettivo: "Fronteggiare insieme le sfide dei prossimi anni e declinare al meglio le politiche regionali nel Sistema Brianza".

M.Guz.