Il Comune di Triuggio vince il bando: 65mila euro per bambini e ragazzi

Il Comune di Triuggio è stato selezionato per il 2023 dal bando "Restiamo Insieme" di Regione Lombardia, con 65mila euro da spendere per attività ludiche, benessere e socializzazione di bambini e adolescenti.



Il Comune di Triuggio vince il bando: 65mila euro per bambini e ragazzi

Il Comune di Triuggio vince il bando: 65mila euro per bambini e ragazzi

Il Comune di Triuggio è risultato beneficiario anche per il 2023 del bando “Restiamo Insieme”. Ci sono 65mila euro da spendere per gli under 13 residenti del comune. Il bando di Regione Lombardia è rivolto ai comuni che dopo l’estate realizzeranno con altri partner iniziative destinate alla socializzazione, attività ludiche e benessere di bambini e adolescenti. Anche nel 2022 il Comune di Triuggio aveva messo in cassa 100mila euro per lo stesso bando. "Quest’anno - ha detto il sindaco Pietro Cicardi (foto) - le risorse erano limitate, il massimo del denaro che si poteva chiedere era inferiore". Spiega l’assessore ai Servizi sociali, Claudia Cattaneo: "Speravo molto che il contributo arrivasse anche in questo 2023 ed è per noi motivo di grande orgoglio, poiché le famiglie sono state soddisfatte delle attività che abbiamo pensato per ragazzi e bambini". Dal mese di settembre 2022 a marzo del 2023 il Comune di Triuggio in partenariato con la cooperativa sociale “Il Ponte”, associazione “L’abilità“, Il corpo musicale Santa Cecilia, Triuggio Marching Band e Polisportiva Triuggese avevano organizzato alcuni corsi di educazione cinofila e artererapia, lezioni di avvicinamento al mondo della musica, dello sport e danza. Non solo. Erano stati organizzate visite ai musei, un corso di difesa personale per adolescenti e uno spazio studio con tutor universitari. Tutte le attività sono state gratuite. Conclude l’assessore Cattaneo: "Anche per quest’anno abbiamo la collaborazione delle stesse realtà del territorio che già hanno presentato svariati progetti. Ora stiamo valutando le proposte. Tutti i corsi dovranno avere scadenza entro il 19 febbraio 2024".

Le risorse messe a disposizione da Regione Lombardia lo scorso anno erano state utilizzate per il periodo natalizio anche nel noleggio di una pista di pattinaggio su ghiaccio.

Sonia Ronconi