Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 giu 2022

Due primi cittadini alla sbarra "Ci batteremo per l’assoluzione"

Lo storico ex l’ha già ottenuta ma per insufficienza di prove. Per il legale del successore . l’impianto accusatorio è debole

21 giu 2022
Giacinto Mariani, già primo cittadino ed ex vicesindaco, è stato assolto
Giacinto Mariani, già primo cittadino ed ex vicesindaco, è stato assolto
Giacinto Mariani, già primo cittadino ed ex vicesindaco, è stato assolto
Giacinto Mariani, già primo cittadino ed ex vicesindaco, è stato assolto
Giacinto Mariani, già primo cittadino ed ex vicesindaco, è stato assolto
Giacinto Mariani, già primo cittadino ed ex vicesindaco, è stato assolto

"La richiesta di assoluzione di Giacinto Mariani, anche se con la formula dell’insufficienza di prove, per noi è un primo passo importante. Ovviamente ci batteremo per l’assoluzione con formula piena perché rimaniamo convinti della sua estraneità all’accusa contestata". È il commento dell’avvocato Massimiliano Redaelli, difensore dello storico primo cittadino seregnese. Giacinto Mariani è imputato di un fatto modesto e isolato (per cui per alcuni funzionari comunali è stata chiesta però la condanna), ma è nuovamente indagato nella cosiddetta inchiesta per corruzione e abuso d’ufficio ‘Seregnopoli 2’ che è alla fase dell’udienza preliminare. "Ci aspettavamo una richiesta di condanna per Edoardo Mazza, viste le modalità con cui sono partite le indagini - commenta invece l’avvocato Antonino De Benedetti, difensore dell’ex sindaco - ma non so sotto il profilo probatorio quanto forti possano essere i riscontri. Noi rimaniamo convinti della debolezza dell’impostazione accusatoria e questo sin dal primo momento e quindi discuteremo per l’assoluzione". Edoardo Mazza era imputato anche di alcuni episodi di abuso d’ufficio per cui però la Procura ha chiesto l’assoluzione. Anche Mazza è ancora indagato nel secondo filone del presunto malaffare dell’urbanistica al Comune di Seregno. Il Comune di Seregno è costituito parte civile al processo e il loro legale arringherà nella prossima udienza il 26 settembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?