BARBARA CALDEROLA
Cronaca

Dalle strade allo skate park Un tesoretto di 300mila euro per rimettere in sesto la città

A Usmate l’assestamento di bilancio garantisce fondi da investire soprattutto nelle manutenzioni. Le risorse copriranno anche la costruzione di un campo da beach volley al centro sportivo.

Dalle strade allo skate park  Un tesoretto di 300mila euro  per rimettere in sesto la città

Dalle strade allo skate park Un tesoretto di 300mila euro per rimettere in sesto la città

di Barbara Calderola

Addio strade groviera. Arrivano i soldi per tappare le buche a Usmate Velate, ma anche per realizzare il nuovo campo da beach-volley e ristrutturare la rampa per gli skate. In aula passa l’assestamento di bilancio e il consiglio comunale destina somme importanti agli investimenti. Un bel pezzo dei fondi, pari a 210mila euro, è in arrivo dall’avanzo di amministrazione. A queste risorse si aggiungono altri 100mila euro frutto di alienazioni e monetizzazioni. Il tesoretto da più di 300mila euro "si tradurrà in opere e servizi - dice Marcello Ripamonti, assessore al bilancio -. I nostri conti sono sani e l’oculatezza nella gestione ci permette di prevedere coperture finanziarie necessarie per avviare nuove opere". Circa metà della somma impegnata, 150mila euro, sarà destinata alla manutenzione dei manti stradali: in questo modo potrà essere ulteriormente esteso il Piano degli asfalti 2023, che proprio dalle prossime settimane interesserà molte zone del territorio.

Via libera anche allo stanziamento di 50mila euro per il campo da beach-volley al centro sportivo: la scelta della Giunta Mandelli è garantire i fondi necessari per il progetto secondo classificato al bilancio partecipato 2022, che ha riscosso l’interesse dei giovanissimi, adolescenti e anche ragazzi più piccoli. "In sostituzione dello spazio attuale - spiega il Comune - è prevista la posa di un campo sabbioso e delle relative strutture a delimitazione, oltre a tutto il necessario per poter giocare e assistere alle partite". Altri 60mila euro serviranno alla riqualificazione della pista per lo skatepark: l’intervento prevede un restyling completo della rampa attuale, ai quali si aggiungono 10mila euro per l’arredo.

"A questo stanziamento per gli investimenti si associano le prospettive per la seconda parte dell’anno, con l’obiettivo di liberare una quota di spesa corrente finanziata con oneri di urbanizzazione, a fronte di una riduzione dei costi energetici - conclude l’assessore -. Se questo taglio fosse confermato avremmo disponibilità di ulteriore denaro da destinare a progetti a vantaggio della collettività".