FABIO LUONGO
Cronaca

Adesso rombano i motori Si alza il sipario sul FuoriGp Dalla musica ai bolidi d’epoca La Brianza si tinge di festa

Saranno quattro giorni di eventi e di iniziative che richiameranno nelle strade residenti e turisti. A Monza concerti, balli e mezzi storici, a Biassono e Arcore mostre sui 100 anni della competizione.

Adesso rombano i motori  Si alza il sipario sul FuoriGp  Dalla musica ai bolidi d’epoca  La Brianza si tinge di festa

Adesso rombano i motori Si alza il sipario sul FuoriGp Dalla musica ai bolidi d’epoca La Brianza si tinge di festa

di Fabio Luongo

La Brianza dei motori assieme a quella della cultura e del divertimento. Città vive con non mai, per 4 giorni da trascorrere in giro per il territorio, tra musica e concerti, grandi mostre d’arte, performance dal vivo, monologhi comici, esibizioni sportive, spettacoli acrobatici. E poi la magia del Lego, il fascino dei bolidi della strada, le auto e le moto storiche, le console Nintendo e lo street food, le visite guidate ai beni culturali, gli incontri e gli scatti del fotografo per eccellenza della Formula Uno, i simulatori di guida e i giochi per i più piccoli. Sarà un vero e proprio tourbillon di iniziative quello che da oggi a domenica accoglierà abitanti e turisti che scenderanno per le strade nei giorni del Gran Premio.

A Monza saranno tantissimi gli appuntamenti che terranno compagnia già da oggi. In via Arosio, davanti alla stazione, ad accogliere i curiosi sarà una coreografia di street dance che si ripeterà più volte nel weekend. In piazza Roma ci saranno i mattoncini della Lego e alcune postazioni gioco della Nintendo. In via Vittorio Emanuele sabato e domenica esposizioni di auto e Vespa storiche.

Cuore del MonzaFuoriGp sarà piazza Trento e Trieste, dove da oggi a domenica ci saranno musica, incontri con personaggi del mondo dei motori, una grande pista elettrica per i bambini, una collezione di modelli unici di Ferrari Challenge e, direttamente dal Museo Ferrari di Maranello, il modello F1 F18788C Gerhard Berger, oltre alla vetrina delle associazioni sportive locali di pattinaggio, arti marziali, atletica e danza.

La sera, dalle 22, si conquisteranno il palcoscenico i concerti: oggi la Zurawski Band con “Millennium Star“, per ripercorrere le canzoni più iconiche dell’ultimo millennio; domani Andy dei Bluvertigo e The Bowieness renderanno omaggio ai brani di David Bowie, mentre Giuseppe Ravazzolo, frontman della Live Queen Tribute Band, interpreterà i pezzi più celebri di Freddie Mercury. Sabato sarà la volta di Giusy Ferreri. Sempre per gli appassionati di musica, piazza Carrobiolo da oggi a sabato unirà concerti jazz, swing e blues con l’arte visiva: opere di live painting si affiancheranno alle esibizioni del Sugarino Quintet, dell’Italian Swing Band e dell’East Side Blues Band.

Teatro del rock sarà invece piazza Cambiaghi, con concerti ogni sera e truck di street food. Domenica dalle 17 le strade del centro saranno invase dal mix di funk, r’n’b, jazz e soul della Seuinstreet Band, 30 strumentisti direttamente dalla Sardegna. Per chi vorrà ballare lo spazio ideale saranno i Boschetti Reali, con la musica house pop dei dj del Nameless Festival e un allestimento di Airstream, ossia motorhome americani in alluminio dalle forme tondeggianti. Sempre qui domenica, dalle 18 a notte fonda, si terrà l’Autpop Festival, con dj di Radio Deejay e M2O che si esibiranno sul palco affiancati alla consolle dai ragazzi con disabilità.

La festa nei quartieri avrà il volto comico di Maria Pia Timo che proporrà il suo graffiante spettacolo “Corpo“ al Centro Civico di Triante domani alle 21.30, mentre sabato dalle 21 piazza Pertini a Sant’Albino si scatenerà con i balli lindy hop e “Tutti pazzi per lo swing“. Nell’Orangerie della Villa Reale si potrà visitare la mostra “Banksy - Painting walls“, con 70 opere del celebre street artist britannico. Per chi vorrà scoprire le bellezze del territorio da domani a domenica ci saranno 17 visite guidate gratuite nel centro storico, in Villa Reale e alla Cappella Espiatoria, per esplorare la Monza romana e quella medievale: prenotazioni su www.turismo.monza.it. Per i possessori dei biglietti del Gran Premio ci sarà poi la possibililità di tornare a visitare a tariffe ridotte, nei 60 giorni successivi al Gp, i Musei Civici, l’Autodromo, il Museo del Duomo e la Villa Reale.

A Vedano in largo Repubblica stasera incontro col fotografo Ercole Colombo e inaugurazione della sua mostra “La mia Formula 1“; domani, sabato e domenica per tutto il giorno simulatori di guida, esposizioni di auto storiche e di vetture Gran Turismo, street food, giochi in legno per i bambini e la sera spettacoli musicali.

A Biassono oggi alle 21 “Revelation Night“ con l’inaugurazione del “Parco delle sculture“ realizzato dall’artista Ambro Moioli e della mostra “Monza 100 - 100 anni in 100 manifesti“ sulla storia dell’Autodromo. Domani dalle 18 in largo Pontida show cooking, dj-set, “Tributo a Zucchero Fornaciari“, parata di auto storiche e consegna del Premio Fabrizio Pirovano. In piazza Italia spazio alle società sportive. Sabato dalle 19 concerti a ripetizione, inframezzati dal Premio Michele Alboreto, e parata ed esposizione di auto tuning. Domenica dalle 17 dj-set e alle 19.30 il concerto “Dire Straits Over Gold“. A Villasanta in Villa Camperio “Mostra di modellini statici di Formula 1 e Sport Prototipi“.

Ad Arcore, infine, sino al 10 settembre in Villa Borromeo la mostra “Un Gran Premio lungo 100 anni“, per immergersi nella storia del Gp di Monza dagli inizi eroici degli anni Venti fino alle odierne gare ad alta tecnologia, tra installazioni, modelli in scala di decine di bolidi dall’Alfa di Tazio Nuvolari alle attuali monoposto, caschi e tute dei grandi campioni.