Achille Lauro con i ragazzi della comunità Don Burgio nel video di Banda Kawasaki

Il videoclip della nuova canzone dall’artista romano con Salmo e Gemitaiz racconta la realtà che a Milano da più di 20 anni offre supporto e alloggio a minori in difficoltà

"Non esistono ragazzi cattivi”, questo il messaggio che campeggia a caratteri cubitali davanti alla comunità Kayros nel quartiere di Lambrate a Milano. Una frase diventata slogan dell’associazione creata da Don Burgio più di 20 anni fa che, come si può leggere nel video del nuovo brano di Achille Lauro, “si impegna nel supportare e ospitare minori in difficoltà, offrendo loro un metodo rivoluzionario per la rieducazione e per il reinserimento nel sociale: coltivando le loro passioni”. 

Achille Lauro, Salmo e Gemitaiz nel videoclip di Banda Kawasaki con i ragazzi della comunità Kyro di Don Burgio
Achille Lauro, Salmo e Gemitaiz nel videoclip di Banda Kawasaki con i ragazzi della comunità Kyro di Don Burgio

Approfondisci:

“Mezz’ora d’aria”, il disco rap scritto e registrato dai ragazzi del carcere di Bollate: “Nei brani le loro storie”

“Mezz’ora d’aria”, il disco rap scritto e registrato dai ragazzi del carcere di Bollate: “Nei brani le loro storie”

Fin dalle sue origini, a Kayros il rap occupa un ruolo di particolare rilievo, in quanto uno dei mezzi con cui i giovani si conoscono, si esprimono e raccontano chi sono. Proprio per questo ad aprile 2024 è nata Kayros Music l’etichetta all’interno dell’associazione, recentemente sbarcata in Universal Music Italia, sotto la bandiera di Island Records.

Il video di Banda Kawasaki

Le frasi che raccontano la realtà nella comunità quartiere di Lambrate si susseguono ai volti dei giovani che la vivono. Inizia così il videoclip di Banda Kawasaki, il singolo appena rilasciato da Achille Lauro con la partecipazione di Salmo e Gemitaiz. Tra riferimenti mitologici ed estetica contemporanea i tre artisti si muovono con disinvoltura in un ambiente urban, dando vita ad una vera e propria sfilata di moda tra le mura dell’associazione.

Un evento che lancia un messaggio dirompente di unione tra strada e moda, che da sempre l’artista ha dettato attraverso l’imprevedibilità, un invito per tutti i  ragazzi a cercare il loro percorso attraverso l’arte perché “La moda nasce dalla strada”.

Banda Kawasaki è un brano urban dal sound avanguardista e dal flow irresistibile energico e potente, che si distingue proprio per le sonorità internazionali, è un inno alla libertà, un invito a lasciarsi andare e a vivere la vita al massimo. Le voci inconfondibili di Achille Lauro, Salmo e Gemitaiz si intrecciano perfettamente, dando vita a un’atmosfera esplosiva.