Traffico illegale di carburante. Presa la banda della benzina

La polizia locale ha smantellato una banda che si occupava del traffico illegale di carburante, sequestrando quasi 600 litri di carburante e denunciando i responsabili.

La polizia locale ha sgominato una banda dedita al traffico illegale di carburante, sequestrando quasi 600 litri suddiviso in diverse taniche. Durante il servizio serale, la squadra del comando ha infatti intercettato un insolito versamento tra due veicoli in una strada della periferia cittadina a basso traffico. I malviventi hanno tentato di interrompere bruscamente le operazioni di "travaso" alla vista degli agenti, ma il forte odore non ha fatto desistere i ghisa, che sono stati spinti a effettuare un controllo più approfondito. Le indagini sul posto e le dichiarazioni dei soggetti coinvolti hanno rivelato un trasporto di merci pericolose in violazione del codice della strada, oltre a un illecito commercio di carburante non autorizzato, configurando reati sia amministrativi che penali nel campo tributario. Dall’ispezione dei veicoli sono state rinvenute 15 taniche da 25 litri e altre due da 200 litri di gasolio, insieme a due taniche di benzinaoltre a numerosi contenitori vuoti. I tre della banda sono stati sanzionati e denunciati. La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro