Tornelli anti-salto in metropolitana, Sala: “Grazie ad Atm l'evasione tariffaria è scesa al 2,6%”

Il sindaco ha commentato l’innovazione dell’azienda: “Soluzione contro i furbetti e più controlli con un numero maggiore di agenti”

I nuovi tornelli alla stazione della metropolitana di San Donato Milanese

I nuovi tornelli alla stazione della metropolitana di San Donato Milanese

Milano, 3 gennaio 2024 - L'azienda dei trasporti milanesi ha attivato i nuovi tornelli nella fermata della metropolita di San Donato e che presto saranno installati in altre sei stazioni. Sono tornelli dotati di porta scorrevole e alti due metri e mezzo, per rendere impossibile il passaggio senza aver pagato il biglietto; inoltre sono dotati di un sensore che identifica il passaggio in contemporanea di più persone. 

Anche il sindaco Giuseppe Sala ha commentato l'iniziativa di Atm con una serie di stories su Instagram: "Questi tornelli rafforzano l'impegno di Atm nel contrasto all'evasione tariffaria, comunque scesa al 2,6%". Prossimamente, ha ricordato Sala, saranno attivati anche nelle stazioni Duomo, Centrale e Rogoredo della linea 3, Duomo e Cadorna della linea 1 e Cadorna della linea 2. Entro fine 2024 i varchi totali saranno 172.

Una delle immagini postate sui profili social dal sindaco Giuseppe Sala che lo ritrae nella stazione di San Donato Milanese
Una delle immagini postate sui profili social dal sindaco Giuseppe Sala che lo ritrae nella stazione di San Donato Milanese

Non solo, ha aggiunto Sala: "L'azienda ha anche aumentato da tempo il numero dei controllori (ora 150)". Una serie di innovazioni che ha reso orgoglioso il sindaco di Milano, presente alla stazione di San Donato per l'installazione dei tornelli.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro