NICOLA PALMA
Cronaca

Virginia Furstenberg, nipote di Gianni Agnelli, è tornata a casa dopo essersi allontanata

Il padre aveva denunciato la scomparsa della figlia ai carabinieri di Marghera (Venezia). La famiglia: è tornata a casa domenica. Ma i carabinieri: trovata lunedì in un'abitazione privata di Milano

Virginia Maria Clara von Furstenberg

Virginia Maria Clara von Furstenberg

Milano, 21 febbraio 2023 - Sabato pomeriggio, 18 febbraio, il padre si era presentato alla stazione dei carabinieri di Marghera, in Veneto, per denunciare la scomparsa della figlia Virginia Maria Clara von Furstenberg, che si sarebbe allontanata volontariamente da casa mercoledì scorso (15 febbraio) senza avvisare nessuno dei suoi spostamenti.

Da lì la segnalazione era stata immediatamente girata ai colleghi di Milano, visto che la quarantottenne risulta residente in zona Brera ed è di fatto domiciliata in un appartamento a due passi da corso Sempione. La nota con le sue generalità era stata inoltrata anche alle pattuglie del pronto intervento, così da consentire ai militari di identificarla nel caso l'avessero incrociata per strada durante il turno di servizio.

Dopo la pubblicazione della notizia su "Il Giorno", nel pomeriggio di martedì 21 febbraio la famiglia ha comunicato all'AdnKronos che "la Signora ha già fatto rientro nella sua abitazione domenica scorsa".

Dal comando provinciale dei carabinieri di Milano fanno invece sapere che la Furstenberg "è stata ritrovata nella serata" di lunedì dai militari della Stazione Musocco: era "in buona salute in un'abitazione privata di Milano".

Chi è

Nata il 5 ottobre 1974 a Genova, Virginia è figlia di Elisabetta Guarnati e Sebastian Egon von Furstenberg (fondatore e presidente onorario di Banca Ifis), quindi diretta discendente del casato nobiliare tedesco originario della regione del Baden-Wurttemberg. I suoi nonni erano il principe Tassilo e Clara Agnelli, sorella dell’avvocato Gianni, presidente della Fiat dal 1966 al 2003.

A proposito di parentele importanti, sua zia è la celebre attrice che porta il suo stesso nome ma che è nota al grande pubblico come Ira, protagonista di una trentina di pellicole cinematografiche a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta. Stilista e creatrice della linea di moda Virginia von zu Furstenberg, la sua biografia racconta che nel 2011 ha debuttato nel mondo del fashion con una sfilata al Teatro Filodrammatici, lanciando una collezione poi venduta nelle boutique di Milano, Firenze e Roma.

Teatro e arte

Sempre nel 2011, ha esordito in teatro con l’opera Dismorphophobia, mentre l’anno dopo ha collaborato con Tommaso Trak alla realizzazione di un film incentrato sulla vita della bisnonna Virginia Bourbon del Monte.

Nel 2017, ha creato un’installazione artistica dedicata a sua madre dal titolo "There was a nice home", che è stata esposta alla Galleria Grossetti Arte di Venezia. Non è la prima volta che la 48enne si allontana da casa: già nell’ottobre scorso era stata denunciata la scomparsa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro