Sciopero Atm domani venerdì 7 luglio. Orari, motivazioni e adesione: tutto quello che c’è da sapere

Possibili disagi per metro, bus e tram a causa di un’agitazione proclamata dalla sigla Confail Faisa

Possibili disagi sulle metropolitane
Possibili disagi sulle metropolitane

Milano – Un nuovo venerdì di sciopero dei mezzi pubblici, quello che aspetta domani chi si sposta per la città con metro, bus e tram. Confail Faisa, infatti, ha proclamato 24 ore di astensione dal lavoro.

Le fasce orarie

In città l'agitazione del personale viaggiante e di esercizio delle linee di superficie e metropolitane sarà possibile dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Le motivazioni

Lo sciopero è stato indetto per “rivendicare la mancanza nel Ccnl di contenuti essenziali per la categoria soprattutto in relazione all'aumento del costo della vita in atto, alla sicurezza sul lavoro, all'orario e all'organizzazione del lavoro". Usb privato Lombardia rivendica anche premi di risultato "con obiettivi chiari e facilmente verificabili da parte dei lavoratori" e l'aumento del Ticket restaurant. Il personale viaggiante potrà astenersi dalle 16 alle 20. Il personale amministrativo e delle officine potrà scioperare le ultime quattro ore del turno.

L’adesione

Per quanto riguarda la probabile adesione allo sciopero, con i conseguenti disagi, si possono prendere come riferimento i numeri relativi agli scioperi recenti: il 2 maggio uno sciopero indetto dalla stessa sigla sindacale ebbe un’adesione del 3,65%. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro