Rozzano: operai salgono sul tetto di un palazzo in viale Lazio

Protesta per un presunto mancato pagamento degli stipendi. I lavoratori stanno percuotendo le impalcature con pezzi di metallo: forze dell’ordine sul posto

Rozzano, 15 aprile 2024 – Si arrampicano sul tetto di un palazzo di viale Lazio per protestare contro un mancato pagamento dello stipendio. Questa mattina, giovedì 15 febbraio, gli operai di una ditta edile che sta effettuando alcuni lavori in una palazzina Aler a Rozzano hanno messo in scena una protesta clamorosa, salendo sul tetto dell’edificio dove si trova il cantiere. Lamentano quello che secondo loro è un mancato pagamento degli stipendi dovuti per l’intervento.

Due immagini della protesta a Rozzano
Due immagini della protesta a Rozzano

Sul posto sono intervenuti rapidamente i carabinieri, i vigili del fuoco e ambulanze in supporto. I volontari stanno prestando soccorso a un operaio, dopo che questi ha accusato un malore.

Gli operai in protesta sono almeno cinque (ma potrebbero essere di più). Al momento si trovano ancora sulle impalcature, piene fino all'ultimo piano. Stanno percuotendo pali e traversine con alcuni pezzi di metallo per attirare l'attenzione della piccola folla che si è raggruppata al di sotto del fabbricato.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro