Risse nei pressi del club. Dieci giorni di chiusura

Il questore di Milano ha decretato la sospensione per 10 giorni della licenza del circolo privato "Latin House Club Milano" a causa di risse e problemi di ordine pubblico. Polizia e carabinieri sono stati costretti ad intervenire più volte.

Risse nei pressi del club. Dieci giorni di chiusura

Risse nei pressi del club. Dieci giorni di chiusura

Troppe risse e problemi di ordine pubblico. Così, il questore di Milano Giuseppe Petronzi, nell’ambito dell’attività di prevenzione, controllo del territorio e monitoraggio dei locali pubblici, ha decretato la sospensione per 10 giorni della licenza del circolo privato "Latin House Club Milano". Da settembre si sono susseguiti diversi interventi delle forze dell’ordine per liti e risse avvenute nelle vicinanze del club di via Monfalcone. In particolare, due mesi fa i poliziotti del commissariato di Cinisello e i carabinieri erano intervenuti nel parcheggio antistante perché una persona era stata colpita alla testa con una bottiglia. A fine settembre si era verificata un’aggressione ai danni di un ragazzo, che era stato accerchiato e aggredito con calci e pugni da tre coetanei. Infine, a inizio ottobre, era scoppiata una violenta rissa tra uomini e donne a cui aveva partecipato anche un addetto alla sicurezza: in questo caso un giovane era rimasto ferito ed era stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 12 giorni. La polizia ha così notificato al gestore del circolo la sospensione della licenza per 10 giorni. La.La.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro