Rinnovato Mille occhi sulla città per la sicurezza dell’hinterland

Prosegue per un anno l'iniziativa "Mille occhi sulla città" che coinvolge alcuni comuni del Milanese, forze dell'ordine e istituti di vigilanza. L'accordo prevede lo scambio di informazioni per segnalare problemi di sicurezza e degrado ambientale. La collaborazione dimostra lo spirito di coesione interistituzionale nel territorio.

Rinnovato Mille occhi sulla città per la sicurezza dell’hinterland

Rinnovato Mille occhi sulla città per la sicurezza dell’hinterland

Firma in prefettura ieri mattina con Comuni e istituti di vigilanza. Prosegue ancora per un anno l’alleanza fra alcune amministrazioni comunali del Milanese, forze dell’ordine e istituti di vigilanza, l’iniziativa Mille occhi sulla città. Ieri infatti durante il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, presieduto dal prefetto Claudio Sgaraglia, è stato sottoscritto il rinnovo dell’intesa, o più precisamente dell’accordo pattizio che era partito il 7 marzo 2023 nei Comuni di Cinisello Balsamo, Corsico, Pioltello, Arluno, Pregnana Milanese e Vanzago.

L’accordo prevede scambio di informazioni fra le centrali operative degli istituti di vigilanza e quelle delle forze di polizia e delle polizie locali per segnalare sia possibili problemi di sicurezza e ordine pubblico sia situazioni di degrado, anche ambientale. E include anche momenti di formazione da parte di polizie locali e forze di polizia rivolti al personale giurato degli istituti aderenti.

"La piena e corale disponibilità al rinnovo dell’intesa Mille occhi sulla città dimostra ancora una volta l’intensità dello spirito di coesione interistituzionale che anima gli interlocutori di questo territorio, unitamente alla loro capacità di fare rete e di cogliere le migliori opportunità per assicurare presenza e risposte concrete alle comunità territoriali e alle loro istanze di sicurezza", ha sottolineato il prefetto ringraziando "i sindaci della Città Metropolitana aderenti all’Accordo per l’incondizionata e costante collaborazione alle iniziative della Prefettura".