Milano, uomo trovato morto nel Lambro: il mistero del cadavere senza vestiti avvistato da un passante

Il corpo senza vita rinvenuto nella acque del fiume in via Rombon, nel quartiere di Lambrate

La polizia scientifica sul luogo del ritrovamento. A destra, le operazioni di recupero del cadavere nel Lambro (Foto Fasani)

La polizia scientifica sul luogo del ritrovamento. A destra, le operazioni di recupero del cadavere nel Lambro (Foto Fasani)

Milano, 26 novembre 2023 – I vigili del fuoco hanno recuperato oggi domenica 26 novembre il cadavere di un uomo nelle acque del fiume Lambro, in via Rombon, nel quartiere di Lambrate. A lanciare l’allarme, poco dopo le 11 di questa mattina, è stato un passante che ha notato il corpo nudo affiorare dall’acqua. 

La operazioni di recupero del cadavere nel fiume Lambro (Foto Fasani)
La operazioni di recupero del cadavere nel fiume Lambro (Foto Fasani)

Le operazioni di recupero sono state rese difficoltose dal terreno impervio. Sul posto gli esperti del Nucleo Saf (Speleo Alpinistico Fluviale) dei Vigili del Fuoco di via Benedetto Marcello, la polizia scientifica e il medico legale.  

Milano, le operazioni di recupero del cadavere nel fiume Lambro (Foto Fasani)

Il corpo recuperato dagli specialisti dei vigili el fuoco è in avanzato stato di decomposizione, segno che si trovava in acqua da qualche tempo o che comunque il decesso non è recente. Le condizioni del cadavere non hanno per ora permesso neanche di stabilire un’età, anche approssimativa, e l’etnia

L’ipotesi è che fosse in acqua da oltre 30 giorni. Il cadavere non presenta segni evidenti di violenza: nei prossimi giorni verrà quindi eseguita l’autopsia per stabilire la causa del decesso. La Scientifica è al lavoro per rilevare un'impronta digitale utile per le comparazioni in banca dati.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro