ANNA GIORGI
Cronaca

Qatargate, Monica Bellini ai domiciliari. Ora si deciderà se “consegnarla” al Belgio

La commercialista della famiglia Panzeri si oppone al trasferimento: è accusata di associazione per delinquere, corruzione e riciclaggio

Antonio Panzeri e Monica Bellini

Antonio Panzeri e Monica Bellini

Sarà la quinta sezione penale della Corte d’Appello di Milano a decidere, il 31 gennaio, se consegnare alle autorità del Belgio Monica Rossana Bellini, la commercialista della famiglia di Antonio Panzeri, da ieri ai domiciliari nella sua casa di Opera, dopo l’arresto, eseguito dalla Guardia di Finanza milanese, su mandato dei magistrati belgi. Bellini, 55 anni, che negli anni ha ricoperto diverse cariche in aziende municipalizzate, tramite i suoi legali si è opposta alla consegna. All’udienza di fine gennaio prenderà parte anche la Procura generale con il sostituto pg Cuno Tarfusser. Come si legge nel formulario allegato al mandato d’arresto europeo, a portare al provvedimento a carico della professionista, tra l’altro già perquisita nelle scorse settimane su ordine sempre della magistratura di Bruxelles, sono state le dichiarazioni di Francesco Giorgi, ex collaboratore dell’ex eurodeputato Panzeri. Anche Giorgi sta collaborando con gli inquirenti.

Bellini, scrive il giudice Michel Claise, "sembra aver svolto un ruolo importante nel rientro dei soldi cash provenienti dal Qatar creando, insieme a Silvia Panzeri, figlia di Pier Antonio, una struttura di società che desse al flusso di denaro una veste legale". Tra queste la società Equality. Sempre secondo l’accusa la Bellini ne avrebbe costituita una gemella in Estonia. La donna, come gli altri arrestati, è accusata di associazione per delinquere, corruzione e riciclaggio. Intanto, anche in Procura a Milano a breve dovrebbe essere aperto un fascicolo autonomo per verificare profili di riciclaggio. Il procuratore Marcello Viola ha incaricato la Guardia di Finanza di analizzare tutta la documentazione. La prossima settimana sono attesi a Milano gli inquirenti belgi.

 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro