Milano-Meda: tratto chiuso per cinque notti

La superstrada Milano-Meda a Cormano sarà chiusa di notte dal 26 febbraio al 1° marzo per lavori. Automobilisti dovranno seguire percorsi alternativi.

La "Milano-Meda" resterà chiusa di notte, dal 26 febbraio al 1° marzo, nel tratto cormanese, in entrambe le direzioni: per gli automobilisti sono state predisposte le uscite obbligatorie sia a Cormano sia al vicino svincolo multidirezionale di Milano, con la segnaletica dei percorsi da seguire. Infatti, il transito sulle due careggiate, verso la metropoli e la Bassa Brianza, sarà interdetto dalle 22 alle 5 della mattina seguente nel settore dove la superstrada incrocia la A4, nella zona sud del territorio cormanese, per consentire i lavori di rimozione dei manufatti riguardanti il sovrastante cantiere autostradale.

Quindi, dal punto di vista viabilistico, su Cormano saranno chiusi entrambi gli accessi di via Fermi e di via dei Giovi in direzione di Milano; come non si potrà accedere agli ingressi di via Girardengo e di via viale Rubicone, su Milano, in direzione di Meda. Gli automobilisti, quindi, dovranno lasciare la superstrada alle uscite obbligatorie di via Fermi, nel quartiere cittadino di Ospitaletto, in direzione di Milano e al grande svincolo dell’Autostrada A4-Cormano-Bresso-Novate Milanese, in direzione di Meda.

G.N.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro