Milano, rapinatore aggredisce un ragazzo nella stazione della metro: bloccato dalla security Atm

San Babila, gli addetti alla sicurezza sono stati richiamati dalle urla di una giovane sulle scale

Un addetto della security di Atm (Archivio)

Un addetto della security di Atm (Archivio)

Milano – Un cittadino algerino di età compresa tra i 25 e i 30 anni è stato bloccato da due addetti della security di Atm alla fermata San Babila della linea 1 della metropolitana dopo una rapina ai danni di un ragazzo.

Intono alle 16 di oggi sabato 11 maggio, il personale Atm è stato allertato dalle urla di una ragazza sulle scale. Accorsi immediatamente, i due addetti hanno sorpreso l'uomo aggredire il ragazzo in compagnia della giovane per rubargli una collana.

Il rapinatore è quindi bloccato dai due dipendenti Atm e trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri che lo hanno preso in custodia. È arrivato sul posto anche personale del 118 per medicare il ragazzo che nel corso della colluttazione aveva ricevuto un colpo alla nuca.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro