Linea ferroviaria Milano-Mortara: confermato il raddoppio

Christian Garavaglia, capogruppo FdI in Regione ha rimarcato che il Ministero si sta impegnando per individuare nuove risorse nell’ambito del contratto con RFI per garantire il raddoppio

La fermata ferroviaria a Mortara

La fermata ferroviaria a Mortara

Abbiategrasso (Milano), 5 dicembre 2023 – Milano-Mortara: la Rete Ferroviaria Italiana ha già provveduto ad ultimare il progetto definitivo. La questione è emersa oggi in consiglio regionale, quando il sottosegretario Mauro Piazza ha risposto ad una interrogazione presentata dal Partito Democratico sul raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara tra Abbiategrasso ed Albairate. Il progetto è stato commissionato dal Ministero dei Trasporti nel 2021, sotto la forte pressione della Regione Lombardia. L’impegno è quello di realizzare l’opera con i fondi del PNRR entro il 2026: ma nel frattempo sono emersi degli extracosti.

Per questo motivo è stato ideato un progetto sostitutivo, già trasmesso al Provveditorato alle Opere Pubbliche, il quale attiverà le procedure necessarie. Il Ministero quindi si sta impegnando per individuare nuove risorse nell’ambito del contratto di programma con RFI per garantire il raddoppio, i cui lavori avranno una durata di 740 giorni. Durante la seduta consigliare è intervenuto anche Christian Garavaglia, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia: “La Regione Lombardia rimarrà sempre impegnata per questa necessaria opera infrastrutturale per tutto l’ovest milanese: lo dobbiamo alle migliaia di pendolari, studenti, lavoratori e viaggiatori che utilizzano ogni giorno la linea” ha spiegato Garavaglia ai colleghi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro