La svolta pericolosa senza dare precedenza

I cittadini di viale Abruzzi denunciano che più di 10 macchine ogni ora tagliano la preferenziale, ignorando il semaforo. Tre incidenti in tre giorni, per fortuna non mortali, hanno evidenziato la pericolosità della situazione.

La svolta pericolosa  senza dare precedenza

La svolta pericolosa senza dare precedenza

I cittadini di viale Abruzzi che monitorano quel tratto di strada continuamente teatro d’incidenti, quello all’altezza della rotonda del Bar Basso assicurano che "questa infrazione viene effettuata ogni ora da più di 10 macchine"

Questa: percorrendo lo stradone in direzione piazzale Loreto

per girare a sinistra e imboccare via Plinio, anziché avanzare

sul controviale e aspettare

il semaforo verde per la svolta molti automobilisti rimangono

al centro della carreggiata

e da lì svoltano direttamente tagliando la strada alle moto

che percorrono la preferenziale

Il mese scorso ci sono stati tre incidenti in tre giorni

per fortuna nessuno mortale