La Svezia chiama 150 veterinari a Milano: webinar informativo il 4 ottobre

Eures cerca 150 veterinari per lavorare in Svezia. Afol Metropolitana organizza un webinar informativo e un recruiting day per Cpc Inox, che offre un percorso di formazione gratuito per assumere 10 nuove risorse. Maggiori info su afolmet.it.

La Svezia chiama 150 veterinari
La Svezia chiama 150 veterinari

È in corso una nuova campagna di reclutamento di Eures, la rete pubblica dei servizi per l’impiego dell’Unione europea, che è alla ricerca di 150 veterinari con destinazione Svezia per le aziende Evidensia e Distriktsveterinårerna. Per saperne di più sul progetto è stato organizzato un webinar informativo in lingua inglese, che si terrà il 4 ottobre. Durante l’incontro online saranno presentati i dettagli delle offerte di lavoro e le informazioni sulle condizioni di vita e lavoro in Svezia, il supporto finanziato previsto e le modalità di candidatura. Le persone che si candideranno alle opportunità di lavoro e che sono in possesso dei requisiti richiesti saranno invitate a sostenere un colloquio con i datori di lavoro svedesi a Roma il 9 novembre 2023. Eures Milano si occupa della selezione delle candidature per il Nord Italia e per ogni informazione è possibile scrivere a b.dalessio@afolmet.it oppure è possibile consultare il sito di Anpal. Dalle opportunità di lavoro in Europa si passa a quelle nel milanese con il recruiting day che si tiene mercoledì 4 ottobre dalle 10 alle 12 in via Badia 57 a Gessate. Ospite dell’evento, organizzato da Afol Metropolitana in collaborazione il Comune, è Cpc Inox, società leader nella produzione di nastri, barre, lamiere e tubi in acciaio inossidabile. Per l’occasione l’azienda presenterà la propria organizzazione e la Cpc academy che offre un percorso gratuito di formazione on the job di 76 ore per formare professionisti della lavorazione dei semilavorati in acciaio inox. L’obiettivo è quello di assumere a tempo indeterminato 10 nuove risorse formate presso le sedi aziendali di Gessate e Basiano. Per maggiori informazioni: afolmet.it

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro