La Russa, affissi poster sotto lo studio legale e all’ingresso della discoteca Aphosis: “Gli stupratori siete voi”

Azione rivendicata dal movimento femminista “Non una di meno Milano” che annuncia un flash mob per le 18.30 in piazza XXV Aprile

Milano, 14 luglio 2023 – “El violador eres tu. Gli stupratori siete voi”. E' questa la scritta che campeggia su alcuni poster che sono stati affissi la notte scorsa sotto i locali e lo studio legale dei La Russa, a Milano. L'azione è rivendicata dal movimento femminista e transfemminista “Non una di meno Milano”.

I manifesti appesi in zona Corso Como
I manifesti appesi in zona Corso Como

Un poster è comparso anche sotto l'Apophis club in via Merlo, la discoteca nella quale la ragazza che ha denunciato per stupro Leonardo Apache La Russa lo ha incontrato.

"La Russa padre e La russa jr: i violadores siete voi - scrive il movimento in una nota -. Vogliamo cacciare La Russa da ogni incarico pubblico, vogliamo chiusi i locali della famiglia e lo studio legale su cui si fonda il loro potere economico e politico, vogliamo requisiti i loro soldi affinché siano devoluti ai centri antiviolenza".

Questa notte, si legge ancora, "abbiamo puntato il dito contro gli interessi economici e di potere della famiglia La Russa a Milano: poster 'el violador eres tu' sono comparsi sotto i locali notturni di corso Como e lo studio legale di Porta Romana". 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro