Giulia Tramontano, raccolta fondi in memoria della 29enne: “Un’iniziativa bella come lei”

In meno di 24 ore sono stati raccolti oltre 4.000 euro, su un obiettivo prefissato di 10.000. I contributi verranno devoluti in parte all'associazione Penelope e in parte a supporto di iniziative anti-violenza

Giulia Tramontano

Giulia Tramontano

Senago (Milano), 2 giugno 2023 – Una raccolta fondi in memoria di Giulia Tramontano, la 29enne – incinta al settimo mese di Thiago – uccisa dal compagno (e padre del bambino) Alessandro Impagnatiello, a Senago, nel Milanese.  

Approfondisci:

Uccisa col figlio in grembo Il fidanzato senza pietà: "Ho accoltellato Giulia poi ho provato a bruciarla"

Si tratta di un’iniziativa – lanciata sulla piattaforma 'Gofundme' – dei colleghi e della sorella della vittima, Chiara Tramontano. In meno di 24 ore sono stati raccolti oltre 4.000 euro, su un obiettivo prefissato di 10.000. I contributi verranno devoluti in parte all'associazione Penelope, che si è occupata del caso di Giulia, e in parte saranno impiegati a supporto di iniziative anti-violenza in Italia.

Giulia Tramontano, raccolta fondi in memoria della 29enne (Foto Instagram)
Giulia Tramontano, raccolta fondi in memoria della 29enne (Foto Instagram)

La racconta fondi è stata rilanciata sul proprio canale Instagram anche dalla sorella della 29enne, che lavora all'Istituto Italiano di Tecnologia a Genova. “Questa foto esprime tutta la tua bontà d'animo e tenerezza, la stessa che ha guidato l'apertura di questa bella iniziativa”, scrive Chiara, ringraziando “i miei amici, colleghi dell'Istituto Italiano di Tecnologia e tutti coloro che stanno supportando questa iniziativa in ricordo della mia bellissima e insostituibile sorella maggiore Giulia”.