Furti, fuga contromano sull’A4 e incidente: fermata coppia nel Milanese

I coniugi sono stati rintracciati dopo indagini durate quattro mesi. Lo schianto con un’altra auto era avvenuto sulla rampa di svincolo di Marcallo

L'intervento della Polizia (foto Ansa)

L'intervento della Polizia (foto Ansa)

Milano, 28 dicembre 2203 –  Furti, fuga contromano in autostrada e incidente: dopo una complessa attività di indagine durata 4 mesi, una coppia è stata individuata e fermata dagli investigatori della Polizia Stradale, Sottosezione di Novara Est, perché ritenuta colpevole di quanto accaduto. 

La coppia di coniugi

Dopo indagini durate quattro mesi, la Polizia di stato, su delega della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano, ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere ed altrettante perquisizioni nei confronti di una coppia di coniugi, irregolari sul territorio nazionale.

Furti e fuga contromano

Lo scorso 22 agosto, i due, dopo aver commesso diversi furti su veicoli in sosta, presso il centro commerciale di Vittuone, intercettati da una pattuglia dei Carabinieri, a bordo di una Lancia Delta, fittiziamente intestata ad un prestanome, erano fuggiti lungo l'autostrada A4 Torino-Milano contromano, dal casello di Arluno a Marcallo Mesero.

L’incidente

I fuggitivi, a velocità sostenuta, avevano proseguito percorrendo la corsia di emergenza per circa 6 Km fin quando avevano imboccato la rampa di svincolo di Marcallo, sempre contromano. E qui si erano scontrati frontalmente con un'autovettura, proveniente dalla giusta direzione di marcia, ferendo gravemente il conducente ed altri automobilisti, con conseguente chiusura dell'autostrada per diverse ore.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro