Daniele Scardina torna a casa dopo 10 mesi in ospedale, il pugile milanese: “Cadere e poi rialzarsi”

Rozzano, a dare l’annuncio lo stesso 'King Toretto’ con un post sui social. Il pugile era ricoverato da fine febbraio dopo un malore durante l’allenamento

Rozzano, Daniele Scardina

Rozzano, Daniele Scardina

Passerà il Natale a casa il pugile Daniele Scardina, ricoverato in ospedale da quando, lo scorso 28 febbraio, un malore durante l’allenamento lo fece entrare in coma mettendone a rischio la vita. A dare l'annuncio è stato lo stesso 'King Toretto’ con un post sui social: “Cadere e poi rialzarsi. Duro lavoro e sofferenza. Toccare il fondo, salire e risorgere come una fenice. Continuare a lottare per un Sogno. Questo è il mio motto - scrive Scardina -. Dopo 10 mesi in ospedale e riabilitazione si torna a casa. Il 20 dicembre torno nella mia città con il calore della mia famiglia che siete tutti voi” conclude il post.

Daniele Scardina presto a casa

A fine settembre, sempre via social, il pugile 31enne di Rozzano aveva rotto il silenzio, facendo capire con un messaggio di speranza di aver intrapreso la strada del recupero, pur lento e faticoso, dopo aver lottato per la stessa sopravvivenza. Come allora, il suo post si chiude con i ringraziamenti per chi lo ha sempre sostenuto: “Continuo a ringraziarvi per il sostegno e l'affetto che mi avete dimostrato ogni giorno anche attraverso i tanti messaggi a cui presto spero di riuscire a rispondere”, conclude.

Il malore

L’atleta aveva appena terminato un allenamento in palestra, il 20 febbraio, quando si è sentito male ed è svenuto, da quel momento non ha più ripreso conoscenza. Fondamentale il tempestivo intervento dei soccorritgori che lo hanno portato all’ospedale “Humanitas” di Rozzano, dov’è stato ricoverato in rianimazione. Il pugile è stato quindi operato per un’emorragia cerebrale. Sono seguiti mesi di terapia e riabilitazione, fino alla buona notizia.

Il ritorno di King Toretto

Daniele Scardina è un pugile professionista campione in carica della categoria Pesi Supermedi, conosciuto anche con il soprannome di King Toretto. Di recente, era passato nella categoria dei mediomassimi. Il 24 marzo avrebbe dovuto esserci il suo esordio all’Allianz Cloud di Milano contro il belga Cedric Spera. 

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro