Controlli sulle rive dell’Adda, in campo la vigilanza

Il Comune di Cassano d'Adda assegna il servizio di controlli sulle rive dei corsi fluviali a guardie giurate, con costi e modalità specificati. Si segnala la necessità di maggiore vigilanza sul traversino e l'arrivo imminente di nuovi agenti di polizia locale.

Controlli sulle rive dell’Adda, in campo la vigilanza

Controlli sulle rive dell’Adda, in campo la vigilanza

Arriva a stagione estiva iniziata l’assegnazione del bando per il servizio di controlli da parte delle guardie giurate sulle rive dei corsi fluviali, non è chiaro se in collaborazione con gli agenti di polizia locale come avveniva nelle stagioni estive degli ultimi anni. A confermare l’avvenuta assegnazione è la determina 466 che parla di servizi di piantonamento e di pattugliamento automontato della vigilanza armata, così descritta nel documento del Comune, con costi orari diversificati: 22 euro all’ora per il primo servizio, 24 euro per il secondo per un totale di 29.900 euro da versare all’istituto di vigilanza Corpo vigili dell’ordine srl, assegnatario del servizio. "Da parte di questa amministrazione – spiega il sindaco Fabio Colombo – c’è la volontà di dare seguito all’esperienza positiva delle verifiche effettuate con guardie giurate concentrate soprattutto sulle rive dei corsi fluviali. Resta comunque una situazione che non può essere sostenuta solo dal Comune e anche quest’anno abbiamo segnalato al prefetto la situazione di pericolo, in modo particolare sul traversino".

L’area da controllare che richiede più attenzione resta appunto quella del traversino, un breve tratto in cemento sfioratore per smaltire le acque del bacino in eccesso presenti in un’area in gestione al Consorzio dell’Adda. Buona notizia poi l’organico in polizia locale. È imminente l’arrivo di tre agenti ma è corsa contro il tempo per la loro presenza in tempo utile per i servizi estivi sulle vaste aree a ridosso di fiume Adda e del canale Muzza. Per i nuovi arrivi, l’ente dovrà attingere ai nominativi inseriti nell’elenco di chi è risultato idoneo al concorso che si è svolto nel Comune di Cologno Monzese. La selezione avverrà con prova di interpello in programma il 27 agosto prossimo, così come riportato nella determina comunale, a stagione estiva di fatto terminata.

Stefano Dati