Contro degrado e prostitute una zona a traffico limitato

A Trezzano sul Naviglio, una zona a traffico limitato sarà attiva dalle 24 alle 5 per contrastare il degrado e la prostituzione. I residenti e gli autorizzati saranno esclusi dai divieti. Le sanzioni inizieranno il 15 marzo.

Zona a traffico limitato nell’area tra le vie Goldoni, Colombo, Pirandello e Cervi: zone da sempre giudicate bersaglio di degrado, presenze di prostituzione, abbandono rifiuti e transito di mezzi pesanti. Saranno esclusi dai divieti i residenti e gli autorizzati. Ztl attiva dalle 24 alle 5 e non attiva nel resto della giornata. "Tale attività è per svolgere il periodo di test richiesto dal ministero prima di partire con l’esecuzione delle sanzioni, che appunto avverranno a partire dal 15 di marzo", spiegano dal Comune. Il sindaco Fabio Bottero commenta: "Abbiamo voluto la Ztl per contrastare il degrado della zona, sempre in collaborazione con le forze dell’ordine. Questo progetto per ripristinare decoro e sicurezza è partito con la riqualificazione del parcheggio di via Goldoni, grazie anche al contributo delle aziende operanti nell’area. Per raggiungere l’obiettivo molto atteso abbiamo investito risorse e con il Comando della polizia locale abbiamo partecipato al bando regionale per il sistema di controllo delle targhe, ottenendo un contributo".Francesca Grillo

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro