GRAZIANO MASPERI
Cronaca

Carambola coinvolge quattro auto Restano feriti anche due bambini

Sos sulla provinciale 12: grave una donna di 47 anni portata in elicottero al San Gerardo di Monza

Migration

di Graziano Masperi

Una donna elitrasportata in ospedale con il codice rosso, due bambini coinvolti, auto distrutte e strada bloccata. È un bilancio gravissimo quello dell’incidente stradale avvenuto ieri mattina tra la provinciale 12 e la 34 a Inveruno. Una carambola che ha coinvolto quattro auto per cause tuttora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Legnano. È successo poco dopo le 10 all’altezza di via Garibaldi. Nello scontro violento una donna di 47 anni è rimasta incastrata nell’abitacolo. È apparsa subito in condizioni critiche. Per estrarla sono dovuti intervenire i vigili del fuoco volontari di Inveruno con autopompa e polisoccorso. La donna è stata poi stabilizzata ed elitrasportata in gravi condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza. Dovrà essere sottoposta a tutti gli accertamenti clinici del caso per capire la gravità dei danni riportati. Diverse le ambulanze che hanno raggiunto Inveruno con gli equipaggi della Croce Bianca di Magenta e di Legnano, oltre all’automedica e all’eliambulanza. Mentre i vigili del fuoco provvedevano alla messa in sicurezza, la strada è stata bloccata dai carabinieri per consentire le operazioni di soccorso.

Nel sinistro sono rimasti coinvolti anche due bambini di 3 e 10 anni. Sono stati accompagnati entrambi, con il codice giallo, al pronto soccorso dell’ospedale di Legnano. Gravissimi i danni ai mezzi. L’auto sulla quale viaggiava la donna è andata letteralmente distrutta nell’impatto. Un’altra persona è stata trasferita, in codice verde all’ospedale Fornaroli di Magenta. Soltanto dopo un paio di ore le auto incidentate sono state spostate dalla sede stradale con il carro attrezzi e il traffico è ripreso regolarmente.

Le indagini sulla dinamica sono tuttora in corso. Inveruno, con le sue arterie trafficate, è spesso interessata da incidenti stradali gravi come quello di ieri. La provinciale 34 che collega a Mesero e la 12 che porta a Legnano sono quelle più coinvolte. Soltanto la scorsa settimana nel vicino comune di Marcallo con Casone, ma all’interno della superstrada Boffalora Malpensa, un uomo aveva perso la vita nello scontro frontale con un’altra auto. Una tragedia che ha riproposto la necessità di sensibilizzare sempre di più sulla sicurezza stradale.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro