Capodanno cinese 2024 a Milano: oggi in Parco Sempione la parata per l’anno del drago

Qual è la storia delle festività e perché il drago è il segno zodiacale più atteso dai cinesi. Cosa aspettarsi dalla sfilata tradizionale: data e orario

Quello di quest’anno è il capodanno più atteso dalla popolazione cinese nel mondo, perché il 10 febbraio è iniziato finalmente l’anno del drago. È l’animale più amato dei dodici che compongono lo zodiaco dell’Estremo Oriente, nonché l’unico mitologico: bestia saggia e benevola – non malvagia come nella cultura occidentale – il drago è associato al successo, alla salute e alla fortuna. I festeggiamenti del capodanno durano normalmente due settimane e iniziano con la tradizionale parata del drago: a Milano la inizierà l’11 febbraio alle 14 in piazza Sempione.

Insieme al corteo ci saranno anche esibizioni di arti marziali e sfilate di abiti in costume, oltre a canti e balli popolari al ritmo di tamburi e cimbali. Previsti poi banchetti con piatti rituali, come gnocchi, noodles, pesce e torte di riso appiccicose sono tra le delizie culinarie che si gustano in questo periodo. Il regalo per eccellenza sono le “hongbao”, buste rosse e disegnate piene di soldi, regalate come simbolo di fortuna.

Street food in Paolo Sarpi

Via Paolo Sarpi, nel centro di Milano, decorata da settimane con lanterne, lucine e creazioni grafiche ispirate al Drago, ci sarà un occasione imperdibile per trovare una Chinatown meneghina in piena muta commerciale, con i ristoranti stile “involtini primavera e pollo con le mandorle” soppiantati da raviolerie e locali contemporanei avviati da millennials iper-dinamici, trenta-quarantenni capaci di muoversi agevolmente tra la cultura ereditata dalle famiglie di origine e quella adottata crescendo a Milano.

Festeggiamenti per il Capodanno cinese all'Arco della Pace, Milano (Ansa/Andrea Fasani)
Festeggiamenti per il Capodanno cinese all'Arco della Pace, Milano (Ansa/Andrea Fasani)

La storia del Capodanno cinese

La storia del Capodanno cinese affonda le radici in antiche tradizioni e miti che si sono sviluppati nel corso di millenni. Risalente a oltre 3.000 anni fa, la festività ha origine con la leggenda del mostro Nian, che terrorizzava un villaggio cinese ogni anno. Si narra che gli abitanti scoprirono che il mostro aveva paura del colore rosso e dei suoni forti, così iniziarono a decorare le loro case con lanterne rosse e a fare rumore con tamburi e fuochi d'artificio per scacciare il mostro.

Da allora, la tradizione di celebrare il Capodanno con decorazioni rosse e fuochi d'artificio è rimasta. Il Capodanno cinese segue il calendario lunare, quindi la data esatta varia ogni anno, ma generalmente cade tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.

Capodanno Cinese 2024 Arco Della Pace
Capodanno Cinese 2024 Arco Della Pace

I segni zodiacali

La tradizione cinese attribuisce a dodici animali il compito di rappresentare gli anni in un ciclo zodiacale, noto come lo zodiaco cinese. Ogni animale ha caratteristiche specifiche che si ritiene influenzino il destino e la personalità di coloro che nascono sotto il suo segno.

Questi dodici segni, nell'ordine: topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane e maiale, si alternano ogni anno e si crede che chi nasce sotto un dato segno abbia tratti e inclinazioni simili a quell'animale. Oltre ai segni zodiacali, ogni anno è anche associato a uno degli elementi tradizionali cinesi: legno, fuoco, terra, metallo e acqua, creando una complessa combinazione di influenze astrologiche.

Picco di nascite?

Il Capodanno cinese è spesso associato a un aumento significativo delle nascite nelle comunità che lo festeggiano, in una dinamica affascinante che riflette l'importanza della famiglia e della fertilità nella cultura cinese. Nel 2012, l’ultimo anno del Drago prima del 2024 (dato che i segni sono dodici) in Cina si è registrato, in effetti, un importante aumento delle nascite.

La coincidenza del Capodanno cinese con un aumento delle nascite può essere attribuita a diversi fattori culturali e sociali. In primo luogo, è un momento di grande gioia e celebrazione per le famiglie. Le riunioni familiari, i banchetti abbondanti e le feste vivaci creano un’atmosfera di felicità e amore, che può influenzare positivamente le decisioni legate alla famiglia e alla procreazione.

Inoltre, secondo la tradizione cinese, il Capodanno è considerato un momento propizio per iniziare nuove fasi della vita, inclusa l’espansione della famiglia. Molte coppie cinesi vedono il Capodanno come un momento ideale per concepire un bambino, poiché si crede che i bambini nati in questo periodo saranno fortunati e avranno una vita piena di prosperità.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro