Andrea Gianni
Cronaca

Ordina drink per 825 euro al bar dell'Armani Hotel e si rifiuta di pagare: “Appartengo alle forze dell’ordine”

L’uomo è stato denunciato per sostituzione di persona e insolvenza fraudolenta

Milano – Ha trascorso la serata al bar dell'Armani Hotel, aperto dallo stilista Giorgio Armani nel cuore di Milano, accumulando consumazioni per una spesa totale di 825 euro. Poi, quando è arrivato il conto salato, si è rifiutato di pagare sostenendo di essere un "appartenente alle forze dell'ordine" e pretendendo quindi drink gratuiti.

Richiesta subito rispedita al mittente dal personale dell'hotel 5 stelle nel cuore di Milano, a pochi passi da via Montenapoleone, che ha chiamato la polizia. Gli agenti sono intervenuti la notte tra sabato e domenica e hanno denunciato l'uomo, che dai controlli non è risultato appartenente ad alcun corpo civile o militare, per sostituzione di persona e insolvenza fraudolenta. Oltre a dover saldare il conto, quindi, rischia guai giudiziari.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro