Milano, presa la banda delle spaccate in ristoranti e negozi: 7 arresti

Sei uomini e una donna sono ritenuti responsabili di almeno 16 colpi tra marzo e novembre 2023. Agivano in bici o monopattino, portando via casse e casseforti

Milano – Sette persone sono state arrestate dagli agenti della Polizia di Stato, coordinati dalla Procura di Milano, i quali hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di sei uomini, tra i 46 e i 57 anni e una donna di 47, ritenuti responsabili di 16 ‘spaccate’ ai danni di ristoranti (tra cui il ‘Coraje’ del calciatore dellìInter Lautaro Martinez) e negozi di abbigliamento nel centro di Milano, tra marzo e novembre 2023.

I poliziotti del Commissariato Centro hanno individuato con le telecamere di videosorveglianza gli autori che agivano con un modus operandi consolidato: arrivavano nei pressi del locali in bici o con monopattini, forzavano le porte d'ingresso, entravano a volto coperto e portavano via casse e casseforti, utilizzando, nei casi più difficili, anche il flessibile.

Incrociando i file delle banche dati della Polizia, le foto che gli indagati pubblicavano sui profili social, analizzando i dati telefonici e le immagini dei sistemi di videosorveglianza, gli agenti sono giunti all'identificazione e all'arresto dei sette

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro