Al TeCa arriva. Luoghi (non) comuni

Luoghi (non) comuni: un festival di quattro giorni a Cassano d'Adda con spettacoli teatrali, performance, installazioni, incontri e spettacoli per bambini. Una vetrina per le realtà lombarde che operano nella scena contemporanea. Programma su www.etreassociazione.it.

Sipario alzato al TeCa da oggi, alle 10.30, fino a sabato 29 per Luoghi (non) comuni, quattro giorni fino a sera, performance e incontri. Torna, dopo sette anni di assenza, in una veste rinnovata, la vetrina festivaliera dell’Associazione Etre, rete territoriale libera e indipendente, aperta a tutte le realtà lombarde che operano nella scena contemporanea per diffondere esperienza, cultura e buone pratiche, realizzate con il contributo di Fondazione Cariplo. Oltre quindici spettacoli teatrali, performance itineranti presso l’Isola Borromeo, installazioni, spettacoli dedicati ai più piccini, appuntamenti di approfondimento per riflettere sul ruolo del teatro, nel sociale, nell’educazione e mondo politico; un festival che mira a fare rete nel settore delle arti performative in Lombardia. Molti gli spettacoli in programma, da quelli per i più piccini di circo contemporaneo con Quattrox4 a quelli sul valore della scoperta e dell’immaginazione con delle Ali Teatro. Un lungo weekend di spettacoli sul palco del TeCa per testimoniare il nuovo corso di Associazione Etre e presentare al pubblico quella che è la sua nuova sede operativa al Teatro Cassanese spazio per le arti e la creatività a Cassano d’Adda, una piattaforma di scambio culturale e sociale per l’Adda Martesana. Programma completo su www.etreassociazione.itluoghi-non-comuni

Stefano Dati