Aperti per voi sotto le stelle: Touring Club festeggia 130 anni. Tutti i luoghi da visitare

La storica associazione celebra un anniversario da ricordare. Numerosi anche gli appuntamenti di contorno

La vecchia e la nuova (foto Lorenzo De Simone) sede del Touring Club Italiano

La vecchia e la nuova (foto Lorenzo De Simone) sede del Touring Club Italiano

Milano, 17 giugno 2024 – I tesori nascosti di Milano si svelano per opera del Touring Club Italiano. È in programma nel prossimo week-end, da venerdì 21 a domenica 23 giugno, “Aperti per voi sotto le stelle”, una grande festa diffusa organizzata dalla storica associazione in occasione dei suoi 130 anni

Per l’occasione sarà aperta una serie di luoghi poco conosciuti di Milano, così da permettere a tutti di conoscere e ammirare piccoli e grandi tesori della città. Chiese, palazzi, monumenti e aree archeologiche vedranno aperture straordinarie e serali per raccontare storie, svelare spazi normalmente non accessibili, riscoprire luoghi e dettagli in ambienti suggestivi, fino al tramonto e aspettando le stelle.

Il programma milanese

A Milano il ricco palinsesto di appuntamenti si svilupperà con il coinvolgimento dei luoghi Aperti per voi e di sette siti che saranno aperti solo per questa occasione, così da permettere a tutti di scoprire le meraviglie nascoste tra le vie della città e di godere di momenti speciali come aperitivi e accompagnamenti musicali.

Si parte da Palazzo Clerici, sede storica dell'Ispi-Istituto per gli studi di politica internazionale, per passare a Palazzo Isimbardi, sede della Città Metropolitana di Milano con il suo cortile d'onore, il giardino con la Torre delle Sirene e la prestigiosa tela del Tiepolo e Palazzo Diotti, sede della prefettura, con i suoi scaloni d'onore, il Salone delle Colonne e lo Studio del Presidente.

E ancora visite alla scoperta della chiesa di San Pietro in Gessate con i suoi splendidi, ma fragili, cicli di affreschi e alla chiesa di San Francesco di Paola dove sarà possibile ammirare la sacrestia ma anche eccezionalmente la sala tiepolesca, eccezionalmente svelata.

Fania Cavaliere, infine, vi accoglierà nello studio di Alik Cavaliere, considerato uno dei grandi maestri dell'arte contemporanea del secondo novecento, così da immergersi nel racconto della poliedrica attività artistica del padre.

Gli eventi di contorno

Tra gli eventi in programma, da non perdere la visita alla Casa di riposo per musicisti-Fondazione Giuseppe Verdi che sarà accompagnata da un sottofondo musicale interpretato proprio dagli ospiti della Casa; l'aperitivo in jazz alla certosa di Garegnano dove il tramonto colorerà di rosa la scenografica facciata e ancora le note d'organo che faranno da sottofondo alle visite alla chiesa di Sant'Antonio Abate, per concludere con una visita alla sede operativa del Touring Club Italiano, in via Tacito 6, dove non solo si potranno scoprire pezzi unici dell'archivio storico della Fondazione, ma anche partecipare a un'esperienza di osservazione e orientamento nel cielo notturno, sulla terrazza del palazzo.