Violenza sulle donne (Germogli)
Violenza sulle donne (Germogli)

Lodi, 26 ottobre 2015 - Una giovane aggredita è stata salvata da un senzatetto. Tentata violenza sessuale in stazione a Lodi, ieri sera intorno alle 23,30. Una ventenne di Varese è stata avvicinata da un ventiquattrenne albanese, I.M., che le ha chiesto il prezzo per avere un rapporto. La giovane ha rifiutato, dicendo di non essere una prostituta, l'uomo si è alterato e prima l'ha insultata, poi le ha tirato i capelli e ha cercato di abbassarle i pantaloni. È intervenuto in quel momento un senzatetto che è riuscito ad allontanare l'aggressore, il quale è fuggito in bicicletta.

Sul posto la polizia, gli agenti sono riusciti a individuare il responsabile, già noto alle forze dell'ordine per precedenti. L'uomo abita a Lodi, una pattuglia della questura lo ha rintracciato in città, proprio mentre stava uscendo di casa, armato di un coltellaccio. Alla vista degli agenti, l'uomo ha cercato di sbarazzarsi un coltello da cucina, gettandolo sotto alcune auto in sosta. L'arma è stata recuperata e sequestrata, non è chiaro quali intenzioni avesse il giovane, denunciato in stato di libertà per tentata violenza sessuale.