Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

Truffatori con spray urticante rubano soldi e ori a una 80enne

Sono entrati con la scusa di dover fare controlli. Poi hanno spruzzato la sostanza. e hanno agito indisturbati

I due malviventi hanno colpito in via Mazzini alla frazione Zorlesco
I due malviventi hanno colpito in via Mazzini alla frazione Zorlesco
I due malviventi hanno colpito in via Mazzini alla frazione Zorlesco

Truffatori senza scrupoli utilizzano pure lo spray urticante per farsi largo e riuscire a derubare un’anziana: non c’è tregua per il fenomeno dei raggiri che sta interessando la Bassa ormai da mesi con un ritmo decisamente preoccupante. L’ultimo episodio è avvenuto nella mattinata di ieri, attorno alle 10, quando alla porta di una 80enne che vive da sola in via Mazzini a Zorlesco si sono avvicinati una paio di individui. Hanno suonato al campanello, spacciandosi per addetti di una azienda di servizi idrici. Le solite banali scuse di dover controllare gli impianti avrebbero purtroppo fatto breccia e, successivamente, anche con l’utilizzo di una bomboletta spray, i ladri sono riusciti a trafugare soldi, un migliaio di euro circa, e monili in oro trovati in qualche cassetto.

Dopo aver messo a segno il gesto odioso, i due se la sono svignata uscendo in tutta fretta: secondo una testimonianza si sarebbero poi dileguati a bordo di un’auto di colore grigio. Successivamente è scattato l’allarme e sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri per capire la dinamica dei fatti e cercare di dare un identikit ai due truffatori. Solo alcuni giorni fa, era andato invece a vuoto un colpo simile a Cavacurta in via San Rocco: in quella occasione, la vittima aveva fatto scappare gli sconosciuti malviventi. M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?