Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
17 mag 2022

Smantellato il centro tamponi allestito al polo fieristico di viale Medaglie d’Oro

Codogno, essenziale in piena pandemia. L’unico hub attivo resta Lodi

17 mag 2022

Chiuso definitivamente il centro tamponi che era stato attivato al polo fieristico di viale Medaglie d’Oro, nel quartiere Villaggio San Biagio: ieri le operazioni di trasloco e di sgombero di documentazione ed arredi si sono completate e dunque la struttura potrà finalmente ritornare alla sua originaria funzionalità.

L’hub per i tamponi aveva aperto di fatto nel mese di novembre del 2020, nel periodo più buio della pandemia da Covid-19 e con l’esigenza di effettuare i controlli alla popolazione: proprio in quel periodo era pure sbarcato l’Esercito il quale aveva pianificato l’installazione di una tensostruttura per gestire l’enorme flusso di persone alle prese con sintomi e preoccupazioni. Militari che poi sono tornati di nuovo a dicembre scorso anche se la loro presenza è stata meno massiccia nel corso degli ultimi mesi.

Il polo fieristico dunque torna “libero“ con Lodi che è rimasto unico hub funzionante nella provincia lodigiana. Per l’amministrazione comunale codognese è una bella notizia e non solo per il fatto che l’esigenza di eseguire i tamponi è drasticamente diminuita. Infatti, il Comune ha in serbo la completa riqualificazione del quartiere fieristico e, proprio alcuni giorni fa, ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione della palazzina servizi, per un costo di 743 mila euro, facente parte di una delle prime tranche della maxi opera inserita nel progetto “Agrifiera Fi.Lo.“ e che negli ultimi giorni ha beneficiato di ulteriori fondi.

M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?