Pitbull in una foto Newpress
Pitbull in una foto Newpress

Cervignano, 17 luglio 2019 - Morso dal proprio cane finisce in pronto soccorso, quindici giorni di prognosi. Tanta paura, ma per fortuna nessuna grave conseguenza, per un uomo di 35 anni residente a Cervignano D’Adda vicino a via papa Giovanni XXIIIesimo, in zona residenziale. Per motivi sconosciuti un cane pitbull si è ribellato al padrone e lo ha azzannato.

Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, al vaglio dei carabinieri della compagnia di Lodi, che dopo essere intervenuti, non hanno però trovato ipotesi di reato, sembra che l’animale abbia afferrato con la bocca il braccio del padrone mentre si trovavano a casa. Un morso doloroso e insistente finché, finalmente, il malcapitato è riuscito a liberarsi e a chiedere aiuto. Sul posto sono intervenuti sia i militari che il soccorso sanitario e in particolare l’auto infermieristica e un’ambulanza della Croce bianca di Paullo. Il ferito è stato quindi medicato e trasferito all’ospedale Maggiore di Lodi per le cure. Dopo l’intervento medico gli sono stati dati quindici giorni di prognosi. Invece per evitare nuovi pericoli e monitorare l’animale, i carabinieri hanno fatto intervenire l’accalappiacani e il pitbull è stato portato al canile Adica di Lodi. Rimarrà lì, monitorato, quaranta giorni.