Metronotte contro vandali e criminali

San Rocco al Porto rinnova il contratto dell’anno scorso con la vigilanza privata

Metronotte contro vandali e criminali
Metronotte contro vandali e criminali

Metronotte Piacenza continuerà a monitorare San Rocco al Porto con le forze dell’ordine. Il Comune era stato il primo della zona a potenziare i controlli con la vigilanza privata. Ora l’Amministrazione comunale conferma la scelta anche per il 2024. La decisione è stata presa perché il territorio negli ultimi anni ha subìto una profonda trasformazione, risentendo del fenomeno di decentramento della criminalità dalle grandi aree urbane a discapito dei territori limitrofi. Microcriminalità e vandali hanno determinato l’insorgenza di un senso d’insicurezza tra la cittadinanza.

L’ente però non dispone di personale da impiegare nei servizi di vigilanza e, per intensificare i controlli, ha quindi pensato all’affidamento dell’incarico a una società specializzata che si è resa disponibile a garantire anche altri servizi.

Le guardie giurate, infatti, garantiranno la vigilanza degli immobili di proprietà comunale e delle aree di particolare interesse pubblico; la segnalazione delle lampade della pubblica illuminazione spente o malfunzionanti; l’abbandono di rifiuti.

L’ingaggio garantirà ancora, inoltre, un collegamento alla centrale operativa degli impianti di allarme installati nel polo scolastico di via Leonardo-Matteotti e nell’edificio ex scuole elementari di via Roma. Metronotte Piacenza si è resa poi disponibile a effettuare servizi aggiuntivi per supportare la Polizia locale nelle attività di indagine e sanzionatoria. La spesa per l’incarico, pari a 10 mila e 250 euro, è stata quindi inserita nel Bilancio 2024.

P.A.