PAOLA ARENSI
Cronaca

Guardamiglio, incendio in un rotocalco di stampa: un ustionato e 18 intossicati

Il rogo è avvenuto in una fabbrica a lato della via Emilia, in provincia di Lodi: sul posto numerose ambulanze e vigili del fuoco

L'intervento dei vigili del fuoco

L'intervento dei vigili del fuoco

Una ventina di intossicati ed emergenza, a Guardamiglio, in uno stabilimento a lato della via Emilia strada statale 9. Sono in corso i primi accertamenti sull’accaduto da parte dei carabinieri di Guardamiglio ma, dalle prime ricostruzioni, sembra che la causa delle intossicazioni sia il fumo sprigionato da un rotocalco di stampa industriale che avrebbe preso fuoco nella tarda mattinata di martedì 20 dicembre.

Diciotto persone sono rimaste intossicate e una ha riportato ustioni lievi ed è stata trasportata all'ospedale di Bergamo. Chi ha avuto bisogno di altre cure è stato invece accompagnato negli ospedali lodigiani e in quello di Piacenza. Il soccorso sanitario è arrivato in posto con un’ambulanza della Croce rossa di Piacenza, la Croce bianca di Sant’Angelo, l’automedica di Casalpusterlengo e l’elisoccorso da Bergamo, insieme ai vigili del fuoco di Casalpusterlengo e Piacenza.

Alle 13 di martedì si sta ancora eseguendo il triage. E sono in arrivo nuovi mezzi di soccorso. Nessuno, comunque, correrebbe pericolo di vita. E in azienda sono state attivate le procedure d’emergenza del caso. Paola Arensi