Furti a raffica durante le feste nel Basso Lodigiano: colpite case e auto

La guardia resta alta perché i ladri potrebbero agire ancora

Carabinieri in azione nel Lodigiano (foto archivio)
Carabinieri in azione nel Lodigiano (foto archivio)

Casalpusterlengo (Lodi) – Furti nelle feste, allarme nel Basso Lodigiano. I ladri, approfittando delle case lasciate incustodite per i festeggiamenti, non si sono fatti attendere. Arriva quindi un amaro bilancio di incursioni in abitazioni private e su veicoli privati.

Nelle notte tra Natale e Santo Stefano 2023, sono state aperte due auto (un'Audi e una Peugeot). Il doppio danno è stato segnalato a Codogno, in piazza Cadorna, a scopo di furto. Gli intrusi hanno rovistato gli abitacoli ma, da una prima conta dei danni, sembra non sia stato asportato nulla. C'è stato anche un furto, nella serata della vigilia di Natale, durante la veglia, a Codogno, in località Triulza. I ladri hanno fatto irruzione in un'abitazione di via Grande e hanno portato via soldi e gioielli. Un ulteriore colpo è stato segnalato a Casalpusterlengo, lunedì 26 dicembre 2023, di sera, in via Vittorio Emanuele, dove sono stati arraffati contanti. La gang ha agito mentre il proprietario era fuori casa. L'uomo ha trovato la spiacevole sorpresa al ritorno, intorno all'una e ha dato l'allarme. Gli ignoti erano entrati in casa forzando una finestra. Le indagini proseguono per risalire ai responsabili. Non è escluso emergano nuovi colpi nelle prossime ore. L'invito è a denunciare.