La casa di Zorlesco dove abita la famiglia Zamperoni
La casa di Zorlesco dove abita la famiglia Zamperoni

Casalpustelengo (Lodi), 23 agosto 2019 - Il sindaco di Casalpusterlengo, Elia Delmiglio, è andato a trovare i genitori di Andrea Zamperoni, lo chef trovato morto a New York in circostanze amcora da chiarire. "È comprensibile che i genitori vogliano assolutamente sapere come siano andati esattamente i fatti", ha detto il primo cittadino, annunciando anche che proclamerà il lutto cittadino nella giornata in cui si terranno i funerali del ragazzo.

Il sindaco è andato in mattinata a fare visita alla famiglia, impietrita dal dolore, nella frazione di Zorlesco, e uscendo dalla villetta di famiglia ha spiegato che "l'amministrazione comunale ha portato tutta la propria vicinanza interpretando anche la volontà dei cittadini. Per noi è un grande dolore". Poi, ha deciso di istituire 5 minuti di silenzio per rispetto e in ricordo dello chef. La città, dalle 22 alle 22.05, si è così fermata con tutte le sue manifestazioni legate alla sagra per San Bartolomeo. Si sono bloccate le note delle orchestre che suonavano in vie e piazze, si è fermato chi stava ballando, si sono bloccate le giostre e i divertimenti, si sono abbassate le saracinesche e, sopra tutto quanto si è alzata la sirena dei vigili del fuoco udibile in tutti gli angoli la città. "Perché - ha spiegato il primo cittadino - qui Andrea lo vogliamo ricordare per sempre". Il parroco di Zorlesco, don Nunzio Rosi, ha fatto sapere che verrà organizzata nei prossimi giorni "su richiesta di tanti e tanti parrocchiani" una veglia di preghiera per Andrea. La veglia, ha spiegato don Rosi, servirà "per sostenerlo nel suo viaggio oltre la morte".

Tutti nella cittadina lodigiana parlano di una famiglia molto unita, in cui i due fratelli gemelli avevano deciso di intraprendere la stessa professione andando all'estero ma tornando moto spesso a far compagnia per qualche giorno al padre, alla madre e all'anziana nonna. "Non avrei mai pensato che una cosa del genere potesse capitare proprio alla nostra famiglia", continuava a ripetere la madre di Zamperoni, quando il figlio risultava ancora scomparso. 

Secondo lo zio, Renato Dosi, "mio nipote si è trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato". Il parente ha poi confermato che i funerali si terranno in Italia e che la moglie di Stefano Zamperoni, il fratello gemello di Andrea volato in America per cercare di capire quanto successo, sta raggiungendo il marito a New York per aiutarlo nel complesso compito di riportare a casa la salma e tenere i contatti con le autorità locali chestanno accertando quanto accaduto.