Tragedia a Casalpusterlengo (Tommasini)
Tragedia a Casalpusterlengo (Tommasini)

Casalpusterlengo (Lodi), 25 maggio 2020 - Un bimbo di 3 anni è precipitato dal quinto piano di una palazzina in via Felice Cavallotti a Casalpusterlengo, in provincia di Lodi. Per il piccolo, purtroppo, non c'è stato nulla da fare nonostante i disperatri tentativi di salvarlo da parte del personal del 118, intervenuto con un'automedica. 

L'allarme è scattato intorno alle 10 e il bimboè stato soccorso in cortile, dove è precpitato al temrien di un volo di oltre dieci metri. Il piccolo, figlio di una coppia di origine africana, aveva riportato un gravissimo trauma cranico e non c'è stato nemmeno il tempo di trasferirlo all'ospedale. Sulla dinamica dell'episodio indagano i carabinieri. Secondo i primi riscontri, si tratterebbe di un tragico incidente. La madre si trovava in casa impegnata in faccende domestiche quando il bimbo è uscito sul balcone. Qui sarebbe riuscito ad arrampicarsi su qualcosa, ancora da individuare, sporgendosi troppo dalla balaustra, quindi perdendo l'equilibrio e precipitando nel cortile del condominio. La madre lo ha chiamato e, non ricevendo risposta, ha scoperto quanto accaduto.