Auto urta passeggino, salvi i due bimbi

Rivolta d’Adda, controlli in ospedale per madre e figlia. Illeso il maschietto

Auto urta passeggino, salvi i due bimbi
Auto urta passeggino, salvi i due bimbi

Paura ieri mattina in paese per un’auto che ha urtato un passeggino nel quale c’erano due fratellini, una bambina di un anno e un maschietto di due, spinto dalla mamma che stava attraversando la strada. Secondo la ricostruzione della polizia locale, intervenuta per i rilievi, poco dopo le 8.30 una donna del paese alla guida di un’utilitaria ha impegnato effettuato una svolta a destra, passando da via Monte Grappa a via Giulio Cesare.

Nell’eseguire la manovra la donna al volante non si è accorta che subito dopo la curva un passeggino spinto dalla mamma dei due piccoli stava attraversando la strada e lo ha urtato, fortunatamente a bassa velocità, spostandolo di lato. L’urto è stato di poco conto, tanto che il passeggino con i due bambini a bordo è stato sì spostato, ma non tanto da rovesciarsi e far cadere i due piccoli che vi erano trasportati. Inoltre, anche la mamma, che stava spingendo il passeggino, non è stata interessata dall’urto.

Grosso spavento comunque per tutti, sul posto sono stati fatti intervenire subito i soccorritori che sono arrivati con un’ambulanza della Croce Bianca del paese. I due piccoli sono stati controllati sul posto e non è stato necessario far intervenire anche l’auto medica. Al termine della messa in sicurezza dei due piccoli, solo per scrupolo la bambina è stata trasportata con la mamma al pronto soccorso dell’ospedale di Melzo, dove è stata ricoverata in codice verde e quindi visitata, trovata in buone condizioni e poi quindi dimessa.

Pier Giorgio Ruggeri