“Alla scoperta del capoluogo“: "Un successo"

L'iniziativa "Alla Scoperta di Lodi" ha coinvolto oltre mille alunni delle elementari, promuovendo la conoscenza del patrimonio cittadino attraverso visite guidate e strumenti di comunicazione alternativa. Un successo educativo supportato da Mémosis, Famiglia Nuova e il Comune di Lodi.

“Alla scoperta del capoluogo“: "Un successo"

“Alla scoperta del capoluogo“: "Un successo"

È stato un successo l’iniziativa “Alla Scoperta di Lodi” promossa dalle cooperative Mémosis e Famiglia Nuova, insieme al Comune di Lodi e molte altre realtà locali, e teso a far conoscere il patrimonio storico, artistico, culturale ed ambientale di Lodi ai più piccoli, usando le bellezze del territorio come risorse educative per le classi delle elementari. Le attività hanno coinvolto oltre mille alunni nelle "avventure urbane", passeggiate esplorative di un paio d’ore alla scoperta di luoghi significativi della città, come il Tempio dell’Incoronata, il Duomo, la chiesa di San Francesco, il museo di Ettore Archinti e molti altri anche a Lodi Vecchio. Oltre ai numeri già citati, altri 200 bambini hanno visitato palazzo San Cristoforo, sede della Provincia di Lodi. Particolare attenzione è stata data agli strumenti utili per bambini con difficoltà, sia per chi ha problemi di apprendimento sia per chi non ha ancora padronanza della lingua italiana. Su questo tema vi è una grande novità: è stato realizzato un libro di comunicazione aumentativa per il Tempio dell’Incoronata, che permette di compiere una visita guidata per chiunque abbia difficoltà nel linguaggio. Si tratta di un libro scritto utilizzando concetti associati a simboli, in cui con disegni specifici e determinati si riesce a tradurre in piccole immagini un testo. Diventa così una metodologia efficace per la comprensione. "Questa – ha spiegato Daniela Fusari, di Mémosis – è una guida all’Incoronata: grazie alla comunicazione alternativa si potrà scoprire il Tempio. Il nostro progetto di far scoprire la città ai più piccoli continuerà nei prossimi mesi, per noi conoscere il territorio è la base per poterlo amare". Presenti ieri in comune anche la vicesindaca Laura Tagliaferri ("per la scuola questo progetto ha avuto un grande successo" ha ribadito) e i colleghi di Giunta Francesco Milanesi e Mariarosa Devecchi. Lu.Pa.