Un’auto di Bombelli Off Road Legnano alla Dakar

Un Mitsubishi Pajero 2800 affronterà il percorso che si snoda per oltre 7.891 chilometri nel deserto dell’Arabia Saudita

Il team Bombelli pronto alla sfida
Il team Bombelli pronto alla sfida

Legnnao (Milano) - Bombelli Off Road Legnano, azienda specializzata in 4x4 da quasi 50 anni, fondata da Pierangelo Bombelli e portata avanti dai figli Paolo e Valentino, ha preparato un ‘auto che parteciperà alla famosa Dakar nella categoria Classic.

Si tratta della 46esima edizione della gara, evento che inizierà a partire dal 5 gennaio 2024. Nuovo il percorso, articolato su 12 segmenti all’interno dell’Arabia Saudita. La distanza totale della Dakar 2024 sarà di 7.891 chilometri. Circa il 60% del percorso sarà infatti completamente nuovo. Yanbu, sulle rive del Mar Rosso, concluderà la Dakar 2024, mentre la sede di partenza Al-Ula ospiterà il Prologo che servirà a dettare l’ordine in vista del primo vero giorno d’azione.

Ai nastri di partenza sono attesi ben 778 concorrenti, con 137 moto, 153 auto di tutte le categorie, 46 camion e 10 quad. L'auto legnanese verrà pilotata dai milanesi Ugo Bullesi e la compagna Myriam Manzoni del team befuel con assistenza in gara seguita direttamente da Valentino Bombelli. L'auto è un Mitsubishi Pajero 2800 che allestita a puntino è pronta per affrontare il percorso che si snoda per oltre 7.891 chilometri in totale e di questi 4.727 di prove speciali cronometrate. La competizione diretta da David Castera sarà valida come opening round del FIA World Rally-Raid Championship che successivamente si sposterà ad Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), in Portogallo, in Argentina ed in Marocco.