Una panchina rossa al Torno contro la violenza sulle donne

Castano Primo, realizzata dalla studentesse

Al suono dell’ultima campanella al "Torno" di Castano Primo, tutte le classi dell’Istituto si sono riunite nel grande cortile per celebrare i successi ottenuti e l’inizio delle tanto attese vacanze estive. Durante la cerimonia è stata anche inaugurata una panchina rossa contro la violenza sulle donne. Mentre gli studenti e i docenti assistevano alle premiazioni delle attività sportive svolte durante l’anno e del concorso letterario "Il mio giardino di immagini" organizzato a maggio in collaborazione con il Comune di Castano nell’ambito del "Patto per la lettura", gli studenti che hanno conquistato il terzo posto alle Olimpiadi di Primo Soccorso di Pisa (25 maggio), insieme alla Croce Azzurra di Buscate, dimostravano le procedure di primo soccorso vicino alle palestre. Nel clima festoso spiccava la nuova panchina rossa, simbolo internazionale contro la violenza sulle donne. La panchina è stata realizzata dalle studentesse delle classi 4A e 4I Rim, che hanno dipinto una delle sedute in cemento del giardino con una speciale vernice rossa. Questo progetto educativo, incentrato sui "Diritti delle donne nella Costituzione", ha coinvolto le studentesse per tutto il secondo quadrimestre con letture, ricerche, visioni di film, conferenze e dibattiti guidati dai professori Antonio Cipriano, Anna Maria De Carli e Ornella Modolo.

Christian Sormani