Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 mag 2022

Tassa rifiuti, rivoluzione in vista

Legnano, si parte dall’Oltrestazione poi una zona alla volta tutta la città passerà alla "tariffa puntuale"

20 mag 2022
paolo girotti
Cronaca
Rifiuti, si cambia:. i primi sacchi grigi verranno consegnati dopo l’estate
Rifiuti, si cambia:. i primi sacchi grigi verranno consegnati dopo l’estate
Rifiuti, si cambia:. i primi sacchi grigi verranno consegnati dopo l’estate
Rifiuti, si cambia:. i primi sacchi grigi verranno consegnati dopo l’estate
Rifiuti, si cambia:. i primi sacchi grigi verranno consegnati dopo l’estate
Rifiuti, si cambia:. i primi sacchi grigi verranno consegnati dopo l’estate

di Paolo Girotti

Si parte a settembre di quest’anno nella zona dell’Oltrestazione: i primi sacchi grigi verranno consegnati già a ottobre dagli utenti e poi, una zona alla volta, tutta la città passerà alla cosiddetta "tariffa puntuale", chiamata a cambiare le abitudini dei legnanesi nel segno di una maggiore responsabilizzazione. Il programma dell’ennesima piccola rivoluzione della raccolta rifiuti in città, ampiamente annunciata da anni, è stato definito e presentato in commissione consigliare due giorni fa: tutto resterà come prima per quanto riguarda la raccolta del rifiuto differenziato, mentre per l’indifferenziato si passerà alla raccolta con il sacco nominale con una tag univoca. I giorni di raccolta e le modalità di raccolta rimarranno invariate, ma non verranno più raccolti i sacchi viola. I nuovi sacchi grigi avranno infatti all’interno una Tag, letta al momento del conferimento, che si riferisce all’utenza famiglia univoca e che diventerà il sistema di riferimento per la tariffazione. Ogni sacco verrà valutato come vuoto per pieno: dopo la prima fase, infatti, verrà assegnato un peso medio certificato e uguale per tutti i sacchi, che sia pieno o che sia vuoto, per definire la tariffa unica valida per ogni sacco. Sarà quindi importante conferire i sacchi solo quando pieni perché a numero di sacchi corrisponderà tariffazione: una scelta che potrebbe servire a cambiare la frequenza della raccolta. L’introduzione della tariffa puntuale sarà in fasi e divisa per quartieri, rispettando le sei zone di raccolta già oggi esistenti. Saranno dedicati due mesi a ogni zona di raccolta: nel primo mese ci sarà la distribuzione porta a porta dei nuovi sacchi grigi, corredati da opuscoli informativi; il secondo mese inizierà la raccolta, aiutando i cittadini nel cambiamento. In questa fase - da settembre 2022 a dicembre 2023 - la raccolta sarà puntuale, mentre la tariffazione sarà ancora "classica". Parte la zona Oltrestazione 2 con il bimestre settembreottobre, seguita da Oltresempione 5 (novembre-dicembre), Oltrestazione 1 (gennaio-febbraio 2023), Oltresempione 6 (marzo-aprile 2023), Centro 3 (maggio-giugno 2023) e, ultimo, nel bimestre giugno-luglio 2023, Centro 4. Il primo anno di tariffazione sarà dunque il 2024.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?