Sponde, pontili e voragini. La mappa degli interventi

I lavori di ricostruzione sono concentrati a nord del Varesotto e sui laghi. A Gavirate distrutto il pontile di legno tra i più frequentati e fotografati.

Sponde, pontili e voragini. La mappa degli interventi

Sponde, pontili e voragini. La mappa degli interventi

Nel Varesotto dopo la tempesta pasquale si contano i danni, ancora una volta. Forti raffiche di vento, fino a 110 km all’ora al Campo dei Fiori, alberi abbattuti, smottamenti sulle strade, pioggia battente e grandine di nuovo hanno interessato l’intera provincia, una situazione che purtroppo si verifica sempre più di frequente. Tra Pasqua e Pasquetta l’ondata di maltempo ha purtroppo lasciato il segno, i danni maggiori a nord della provincia e sui laghi. Sulla sponda varesina del Lago Ceresio a Brusimpiano la forza del vento e della pioggia ha danneggiato numerose imbarcazioni, quattro sono affondate, a Gavirate, sul lago di Varese, è stato distrutto il pontile in legno, uno dei punti più frequentati e fotografati. "Lunedì prossimo avremo un incontro con l’autorità di bacino e faremo il punto – spiega il vicesindaco Massimo Parola – le condizioni della struttura erano molto precarie e ci eravamo già mossi chiedendo preventivi per sostituirla, ora ci confronteremo per definire tempi e modalità dell’intervento". Nei prossimi giorni saranno effettuati i lavori di pulizia per rimuovere i pezzi di legno che galleggiano, poi bisognerà attendere la nuova struttura, la speranza è che sia disponibile per l’estate. A Luino ha creato allarme la voragine che si è aperta in via Turati in un giardino privato, in prossimità della centrale Enel, nella zona continua il monitoraggio mentre ancora una volta il comune di Cadegliano Viconago è stato costretto alla chiusura di una strada per una frana, solo alcune settimane fa per un evento analogo era stata quasi isolata la frazione di Viconago.

La tempesta si è abbattuta con violenza anche al Campo dei Fiori, le raffiche hanno toccato i 110 km all’ora, abbattuti una decina di alberi, finiti sulla strada verso l’Osservatorio e rimossi il giorno di Pasquetta dai vigili del fuoco, rendendo di nuovo percorribile il tratto. I danni del maltempo si sono fatti sentire anche a Malnate dove si è verificato un guasto alla cabina di trasformazione di media tensione del campo Pozzi "Sauro" di Malnate. Oggi è programmata dalle 9, spiega il sindaco Irene Bellifemine - un’attività di manutenzione straordinaria alla cabina, al fine di consentire l’intervento verrà eseguita da parte E-Distribuzione la sospensione della fornitura di energia elettrica all’interno impianto a partire dalle 9 e fino al termine delle lavorazioni".