Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Incendio Legnano, rogo distrugge il capannone della Raimondi Cranes

Sul luogo del rogo sono accorsi trenta vigili del fuoco

Ci sono volute diverse ore per spegnere le fiamme che questa mattina hanno divorato un capannone della Raimondi Cranes spa. L’azienda, che produce gru in via Taramelli, ha iniziato a bruciare dopo le 7 del mattino per cause ancora al vaglio delle autorità. Il rogo sarebbe scaturito da un bancale di legno. Una parte del tetto è andata distrutta nonostante l’intervento di una trentina di vigili del fuoco di Legnano, Inveruno, Busto, Rho e Milano, con otto mezzi.

Il tetto dell’azienda è crollato in diversi punti rendendo inservibile un’ala della ditta che, dopo quasi tre ore, stava ancora bruciando.

La strada è stata bloccata insieme a via Bellingera, dove la polizia locale ha deviato il traffico e i tanti curiosi che si sono spinti a Legnano dopo aver visto l’alta colonna di fumo nero che di fatto ha interessato l’intero quartiere di San Martino. Non sono stati segnalati intossicati né feriti.

Ora per l’azienda che produce gru è tempo della conta dei danni che sono considerevoli. L’incendio non ha fatto chiudere l’asilo di San Domenico: è stato permesso l’ingresso da una entrata secondaria.

Christian Sormani

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?